lunedì 10 marzo 2014

Bastoncini mandorlati

Sottotitolo: Bastoncini taroccati! 
Sotto-sottotitolo: droga allo stato puro 







Eh sì!
Perché le droghe non sono mica solo quelle innominanili eh?
Questi non solo si possono nominare, ma si possono soprattutto mangiare!! Sono come le ciliegie: uno tira l'altro e a volte anche due a due!!
L'unico effetto collaterale è che "regalano" qualche chiletto di troppo ;)))))
Silvia

L'unica scusa per non farli è che son bruttini a vedersi; peccato che la loro bontà vince su tutti i fronti.
Son biscottini semplici, genuini perché genuini son gli ingredienti, ma perfetti per uno spezza fame o per un dopo-cena (magari inzuppati in un buon vino rosso...)!

Questo post nasce da un dialogo di un pomeriggio fra le inquiline Silvia ed Emmettì, virtualmente affacciate ad uno di  questi balconcini che vedete sullo sfondo! :))))

<<Ciao Emmettì! >>
<<Ma ciao Silvietta!!!!>>
<<Senti un po'... ma non è che mi daresti la ricetta di quei biscottini che hai portato l'altro giorno da Maya???>>
<<Ma di quali Silvie', di quei zeppetti brutti???>>
<<Sì, sì quelli!!! Senti Emmettì, saranno pure brutti, ma quanto so' 'bbbbboni!!!>> 
<<Ok, dammi 5 minuti per fare mente locale e te la scrivo>>
<<Ok aspetto!>>

Dopo due giorni...
<<Ciao Silvia, vedi che ti ho scritto mail con ricetta dei bastoncini eh???>>
<<Grazie Emmettì, li farò presto!!>>

Dopo qualche giorno...
<<Emmettì, ma lo sai che ben sette persone hanno assaggiato questi biscottini e sette ne sono rimasti estasiate? Li devo rifare ma in dose doppia!

RICETTA BASTONCINI MANDORLATI

Allora, per i bastoncini mandorlati  fai così:

INGREDIENTI:

-    1 kg di farina (metà 0 e metà 00) (io Petra 5)
- 330 g di vino rosso corposo 
- 330 g di zucchero
- 245 g di olio di semi di arachide (io il mio extravergine)
-   16 g di sambuca
-   16 g di semi d'anice
-     6 g di cacao in polvere amaro
- 150 g fra nocciole ed arachidi entrambe tostate e spezzettate grossolanamente (Silvie', in quelli portati a voi ce ne saranno stati 100 g perché gli altri 50  me li so' magnati mentre li preparavo...)
-  1 pizzico di sale
-  1/2 bustina di lievito (ti direi vanigliato ma Piero ci ammazza) (e infatti io c'ho messo quello neutro per paura che se ne accorgesse...ahahahahahahahahahahahahahahahahahha)
- zucchero semolato per rivestire i bastoncini




PROCEDIMENTO:

In una ciotola capiente mescolare le farine, lo zucchero, i semi d'anice, il pizzico di sale, il cacao, il lievito e mescolare bene con le mani ed annusare le esalazioni dei semini d'anice che fanno sentire subito la loro presenza!!!! :)))

Formare un cratere e al centro versarvi olio, vino e sambuca; con una forchetta sbattere velocemente (come si fa con le uova per la frittata) e poi  mano a mano iniziare a far assorbire la farina.
Quando l'impasto inizia a compattarsi, aggiungere  le nocciole e le arachidi spezzettate e trasferire l'impasto su un piano di lavoro ed impastare fino ad ottenere un composto sodo e ben malleabile.



Staccare dei pezzettini di impasto (senza fare come me, che inizio a smangiucchiarli) e formare dei bastoncini lunghi 6-7 cm e spessi come il dito mignolo della mano destra (che di solito è un po' più sottile di quello della mano sinistra).
Se l'impasto si appiccica un pochino alle mani, ungerle con un po' di olio.

Poggiare i bastoncini che mano a mano si formano su un tagliere o un altro piano di lavoro fino a quando non si raggiunge il numero per riempire una teglia da forno.
A questo punto passarli nello zucchero semolato dal lato a contatto con l'aria e poggiarli nella teglia coperti da carta forno con lo stesso lato in cui erano poggiati sul tagliere (oddio si capisce quello che bisogna fare??????).

Infornare a 180° fino a completa doratura (circa 35-40 min. a seconda del forno) e lasciare gli ultimi 5 in fessura e modalità ventilata.

Detto fatto no??????

Lasciare raffreddare i bastoncini su di una gratella prima di consumarli e soprattutto non mangiarne 6 alla volta come faccio io!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Bene, non ci resta che augurarvi una buona settimana! 

Silvia ed Emmettì
EDIT DEL 14/10/2016

Guardate che meraviglia quelli fatti da Tam! Piccolini, e tutti uguali precisi precisi! Un bijoux!








46 commenti:

  1. Sono molto simili alle ciambelline vino e anice che si fanno da noi solo che voi avete aggiunto nocciole e arachidi e secondo me cosi' sono ancora piu' buoni!! Brave ragazze e felice settimana :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Isabella!!

      Hai ragione, l'impasto è praticamente uguale a quello delle ciambelline al vino...; le arachidi e le nocciole li rendono solo ancor più sfiziosi.
      Grazie per essere passata e per averci lasciato le tue parole sempre così carine!!

      Un abbraccio ed un sorriso grande!
      Felice settimana anche a te :)))

      Elimina
    2. Infatti Isabella, sono molto pentita di averli fatti e con la dose intera.Tutte le sere, dopo cena; ne sgranocchiamo in quantità. E pensare che io le ciambelle al vino non le amo, ma questi, come ho scritto sopra, sono una droga!

      ;-)

      Elimina
  2. Ma quant'è bella la foto dei bastoncini tra i rami!
    Perché sulla ricetta non ho dubbi! So già che quanto prima proverò a farli!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina!!

      Hai visto quanto è brava la mia socia con le foto????
      Facci sapere se li farai eh???

      Buona settimana anche a te!
      E' sempre bello trovarti fra i nostri lettori fedelissimi :)))))

      Un bacio grande :*

      Elimina
    2. Pensa Sabrina, gli scatti li ho fatti su un albero piuttosto basso e con i miei due cani che mi seguivano sperando ne cadesse qualcuno!

      Elimina
  3. Mammamia quanti me ne sono mangiati....
    E pure il pacchettino regalo me lo sono spazzolato in un bi e un ba! :))
    Vero: danno assuefazione!!!

    BaSci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In un bi e in un ba??????
      Ahahahahahah Piero!!!

      Dai, son contenta che ti siano piaciuti!

      BAsCI pureatté! :***

      Elimina
    2. Piero, per piacere a te poi, che hai un palato sopraffino! :))))

      Elimina
  4. Ho riletto la ricetta due volte per capire dove fossero le mandorle... poi ho capito! sono bastoncini mandorlati senza mandorle!!! :-D Ma scusa, allora perché non chiamarli bastoncini nocciolati, o bastoncini arachidati, o bastoncini nocciarachidati??? No, è che io poi mi creo delle aspettative, e ci resto male se mi si dà una cosa diversa da quella che s'era detta!!! ;-P
    Scherzi a parte, saranno pure brutti, come dici tu, ma sono belli dentro... e, cosa da non trascurare assolutamente, sembrano anche facili e veloci da preparare. Mi sa che questa è un'altra di quelle ricette da aggiungere alla già lunghissima lista "DA FARE".
    Buona giornata, dolce Emmetì, e anche alla tua simpatica interlocutrice Silvia! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Minpyyyyyyyyyy!!!!!
      Ahahahahahahha, ci avrei giurato che saresti stata tu a scoprire il mistero delle mandorle!!!!

      Ma non hai letto il sottotitolo???
      Bastoncini mandorlati, bastoncni taroccati!!!!!

      Con Silvia ci siamo giusto dette: vediamo un pò se i lettori si accorgeranno che di mandorle non ne hanno??? (oggi LO Zio mi ha contagiato con le rime...).
      Eccoti qua, dunque! Meriteresti un premio per l'attenzione!!!
      Se mi mandi il tuo indirizzo ti spedisco un sacchetto col fiocchetto di questi buffi biscottini.

      Minpy, grazie per essere passata!!!!!! Ti leggo sempre con tanto tanto piacere!!
      Un caro saluto e un bacio grande!

      p.s. mi fa piacere sapere che non son la sola ad avere una lunghissima lista del "DA FARE" :)))

      Elimina
    2. Ehm, no, distratta fui... ti confesso che ero talmente intrigata dalle foto di questi deliziosi bastoncini, che ho letto molto velocemente l'antefatto e sono passata subito alla... polpa mandorlata, che mandorlata non è! ;-)
      Bacio grande pure a te! :-*

      Elimina
    3. :))))))))))))))))))))))))))))
      Bella che sei!

      Elimina
    4. Minpy pensa che li volevamo chiamare anche bastoncini farlocchi ahahahah!
      Comunque ti assicuro che in questi non si è sentita, la mancanza delle mandorle!

      Baci

      Elimina
  5. Finalmente la ricetta dei bastoncini mandorlati!!!! E' da tantissimo tempo che la cerco in rete senza risultato... mi piacciono tanto 'sti biscottini ma sembra che non li conosca nessuno! Ho trovato soltanto una versione e l'ho fatta due volte... buoni erano buoni, ma non erano i bastoncini mandorlati!
    Adesso finalmente ne ho un'altra da provare! :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci!!

      Che bello trovarti qui .))))))
      Spero di non deluderti con questa ricetta, visto che questi biscottini sono propri del nostro territorio e dunque tu li conosci benissimo!!!
      Fammi sapere quando li proverai eh???

      Buon pomeriggio!!!! E..., a presto!!!!!!!!!!!!! :)))))))))))))))))))))))

      Elimina
    2. prova Franci, prova!

      :)))

      Elimina
  6. Ahahahahahah, fortissima!!!! E poi a me le cose "brutte" a vedersi ispirano sempre un sacco, perché nascondono sempre la vera bellezza al loro interno ^_^
    Meravigliosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica!
      Ma quanto sei dolce!!

      Mi piace la tua filosofia del "brutto fuori, bello dentro"! E questi biscottini son proprio così, anzi son brutti pure dentro, però son di un buonoooooo!!!

      Grazie per essere passata! ;))
      A presto.

      Elimina
    2. Erica, spesso è così no? ;-)

      Elimina
  7. oooohhhhhh finalmente dopo averne tanto sentire parlare li posso vedere questi biscottini nocciolati! Lo sapete che sono una scimmia, quindi andoro noccioline e arachidi, sono proprio i biscotti giusti per me :)
    ora vado in giardino, e li vado a raccogliere!!!
    BAci socie, sempre più brave!

    RispondiElimina
  8. Tam!!!

    Quando io e Silvia ci siamo scambiate questo dialogo ho pensato...
    e poi ho detto...
    poi ho fatto...
    e poi?????

    Aspetta e vedrai!
    E già che sei curiosa come una scimmia però, non ti dannare a capire cosa mi passa per la testa eh???

    Ti bacio e ti abbraccio forte forte forte e qui a voce alta ti dico GRAZIE!!!

    RispondiElimina
  9. Amiche bellissime svalvolate anche qui (come da Piero) passo di corsa. D'altronde nelle maratone si passa sempre per le tappe più belle. Siete fantastiche amiche e mi mancate un casino. Bellissimi questi bastoncini anche se ora sento tanta troppa nostalgia. Ma manca poco e vi stritolo tutte! Vi voglio bene assai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahahahahahah Maya!!!!!!!!!!!!

      Mi è sembrato come vederti mentre scrivevi questo messaggio :)))))))))))))))
      Anche tu ci manchi e, insieme a te, il nostro adorato nipotino a cui mando tanti bacini!!!!

      Ti stritolo anche io! :***********

      Elimina
    2. Maya, anche noi sentiamo la tua! :'-(

      Elimina
  10. non resistoooooo!!!!!! li devo fare subitoooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahaah Mimmaaaaaa!!!! :)))))))))

      Facci sapere se ti son piaciuti eh????
      E grazie per essere passata!

      Ti auguro una buona giornata :))))))))

      Elimina
    2. Fatti, Mimmaaaaaaaaaa ? ;-)

      Elimina
  11. mi è capitato spesso di vedere impasti di farina e vino, mi hanno sempre attirata ma ancora non ho avuto occasione di provarli...
    ma questi tuoi bastoncini, tra spezie, frutta secca, zucchero, devono essere gustosissimi!!!!
    e croccanti come piace tanto a me.
    bella, bella idea Maria Teresa. Magari sarà questa la mia prima realizzazione con farina e vino.
    ciao!!!! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ele!!!!!!!!!

      Allora, son contenta che ti siano piaciuti e sarei onorata se la tua prima realizzazione con farina e vino fossero proprio questi bastoncini!!!

      E vedrai, le spezie e la croccantezza li rendono davvero golosi se pur nella loro semplicità!!

      Buona giornata bella! :))))))))))))

      Elimina
    2. a dire il vero...ho già fatto una cosa vista da te... :-) non ancora pubblicata, perchè sfornata domenica (ti ho già dato un indizio)

      ma prometto che i primi dolci di farina e vino saranno questi.

      bacioooooooo

      Elimina
    3. Mmmmmmmmhhhhh...

      Adesso son curiosa più di una scimmia...
      Fammi pensare...
      Sfornata domenica eh????
      Fammi pensare...

      ...............................
      ...............................
      ...............................
      Aspetterò il tuo post, dai!!!!!

      Un bacio anche da me! :****

      Elimina
    4. Eleonora
      siamo curioseeeeeee!!!!!

      Elimina
  12. Droghe perfettamente legali ahahhahaha Io ne farei un'overdose allora :-) hihih bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)))))))))))))))))))))))))))))))))))))

      Addirittura un'overdose???? Ahhahahahahahahh

      Grazie per essere passata/o!
      Buon pomeriggio ;)

      Elimina
  13. Guarda mi sa che non li faccio proprio!!!! Devo perdere due kili e se già mi dici che creano dipendenza come faccio poi a non mangiarli?? Purtroppo il medico mi ha dato l'ultimatum, sabato la mia schiena mi ha mandato un segnale inquietante e allora devo fare la "brava pampina".
    Brava, mi sembrano ottimi. Prima o poi li farò. Un bacioooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due chili?????????
      ahahahahahahaahahahahahahha... io ne devo perder 10!!! :-OOOOOOOOOOOOOO

      Comunque no, non farli! Non resisteresti a non mangiarli! :))))))))
      Ti abbraccio beddha!

      A presto eh???
      Ssssssshhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!

      Elimina
  14. Divertente questa cooperazione fra zie/socie/inquiline! Belle che siete!!!? E questi bastoncini sono STREPITOSI! e io me li sono mangiati tutti e ora li rifaccio anche!!!! Un mega enormissimo bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te li sei mangiati tutti tuttiiiii??? :-OOOOOOOOO

      Ricambio il tuo mega enormissimo bacio nipotina bella :**********

      Elimina
  15. I bastoncini sull'albero....siete davvero oltre!
    Immagino quanto possano essere buoni...e immagino che il sapore ripaghi il loro aspetto. Ma chi se ne importa se non appaiono chic, se poi sono così gustosi e fatti con amore? :')

    Un abbraccio ragazze :*:*:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahhhaa Michela hai visto che forza Silvia con quella foto???
      Anche io son rimasta sorpresa quando l'ho vista..., ma d'altra parte se tre svalvolate si sono incontrate... un motivo ci sarà!!

      I biscottini si son buoni, a detta di tutti quelli che li hanno assaggiati...; la semplicità a volte è il miglior ingrediente, insieme all'Amore of course!!!

      Buon pomeriggio Michela:)))
      Grazie per essere passata:***

      Elimina
  16. EMMETI: QUESTI SONO VERAMENTE PERICOLOSI!
    quelli che ci hai portato domenica son... erano SPETTACOLARI! una volta aperto il pacchetto non c'è stato modo di fermarsi, mi sono segnata la ricetta, ripeterò e stupiro con effetti speciali! grazie ammmmmmora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahahahhahahahahaha, Sandra bella!
      Non sai quanto mi faccia piacere che questi bastoncini ti siano piaciuti a tal punto dal volerli replicare!! Felice felice, io! :-)))))))
      Grazie a te! ♥

      Elimina
  17. Benchè quasi astemia, anche quest'anno, ho fatto un giro per cantine con mio marito e mio padre (ho pur sempre sangue veneto nelle vene!!), che ha fatto il pieno di Gewurtztraminer, verduzzo e cabernet! Gita piacevole, è quasi ipnotico passare in mezzo ad infiniti filari di viti!
    Durante il ritorno però, avevo quella fastidiosa sensazione che ogni tanto mi prende, come se avessi dimenticato qualcosa!Dall'alto dei miei ehm … antanni e rotti, ho capito che quando avverto queste sensazioni, le probabilità sono due: o dovevo fare qualcosa e me ne sono dimenticata (orribile!!), oppure è un qualche cosa che in tempi non sospetti, ho archiviato in uno dei miei cassettini della memoria, e che qualcosa ha risvegliato ed ora cerca di uscire dal cassettino, solo che, siccome sono moooooolto ordinata,probabilmente sarà bloccato da una valanga di idee, cose od altro e quindi ha qualche oggettivo problema a liberarsi.
    E' stato il caso di questa volta!
    La canna infilata nel collo della damigiana, dalla quale usciva quel liquido rosso scuro, ecco cosa ha risvegliato il ricordo dal suo letargo!
    Ebbene sì, mi sono venuti in mente i vostri bastoncini mandorlati che mio marito ha prontamente rinominato i cabernetti (...e meno male che non ho usato il merlot!! O_o).
    Che dire, porelli, alla vista sono proprio sgraziati, ma quanto al gusto … una meraviglia!!
    Ho fatto solo tre piccole variazioni: ho omesso i semi di anice, perché non mi piacciono. Seconda variazione: come frutta secca avevo a disposizione soltanto delle mandorle sicchè … ho usato quelle.
    La terza variazione invece è stata un madornale errore di cui mi sono presto pentita: ho fatto solo mezza dose! Imperdonabile, lo so … fustigatemi, me lo merito!!
    A mia discolpa potrei dire che mio padre ha una certa età, mia zia non ama i dolci, mia figlia difficilmente mangia dolci che non contengano cioccolato in dosi generose, l'altra figlia era già ripartita, il marito non ama particolarmente i biscotti e io sono a dieta sigh sob!
    A proposito di dieta: dopo più di tre mesi di convivenza (mia con la dieta), e dopo parecchie camminate e sudate (pure rantolate) su per i monti (friulani, veneti e pure lombardi giusto per non farci mancare nulla), dopo infinite e dolorose rinuncie (no dico, ero nella patria del montasio e io non ne ho assaggiato neppure una briciola!! Ho snobbato pure i salumi! Ed i gelati! E …. Vabbè, ho reso l'idea) … non ho perso manco un etto!! Ecchecaz…. Ehm …. Eccheccavolo! Comincio a pensare che questa non sia una relazione da tenere in piedi!!
    MA COME CAVOLO FANNO QUELLE CHE " IO MANGIO TANTISSIMO" , E SONO MAGRE?! Lo so io!! Loro mangiano e io ingrasso guardandole, anzi, pure se gli volto le spalle!
    Vi prego, abbiate pietà, non perdete più i chili di troppo che li trovo tutti io!!
    Quasi quasi rifaccio i biscottini e rompo con la dieta, tanto ormai è più che evidente che si tratta di un conclamato caso di incompatibilità di carattere!
    La ricetta? Promossa a pieni voti da tutta la famiglia!!
    ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cri! Anche con te son desolata per essermi accorta solo ora di questo tuo commento! :-((((((((((((
      Blogger ci sta facendo un mucchio di dispetti e io mi perdo per strada!
      Ma per fortuna che ci sei te che mi fai spanciare dal ridere con i tuoi esilaranti commenti!
      Ahhahaaahahhahahaahahahahaha, il soprannome "cabernetti" è bellissimo!!!
      Pericolosi questi biscotti eh? Io non li faccio più se non quando devo regalarli, perché sono una tentazione assurda. Se a te invece capita di rifarli, provali nella versione con le arachidi (è un po' una scocciatura pelarle e tagliarle a pezzetti, però il risultato... non aggiungo altro!).
      La dieta? Fallippa pure a lei! Soprattutto quando dopo tanti sacrifici non si vedono i risultati. Cioè tu sei stata in grado di non cedere al Montasio? Io non ce l'avrei mai fatta! Meriteresti davvero un premio (a suon di chili persi) solo per questo! :-DDDDDDDDDDDD
      Tesoro bello, grazie di cuore per questa ennesima tua replica delle nostre ricettine! Qua continuiamo tutte a pensare che il tuo talento a tutto tondo, dovrebbe venir fuori alla luce del sole e agli occhi di tutti! ♥
      Corro a mettere i cabernetti in vetrina, che ho dimenticato di fare pure quello! Mi perdonerai mai?
      Un abbraccio stretto stretto e l'augurio di una settimana gioiosa! A presto, dolcezza! :-*

      Elimina

Sono graditi tutti i commenti, anche quelli da Anonimo, purché firmati, come regola base di buona educazione.