mercoledì 1 giugno 2016

Un secondo al salto! Saltimbocca di carne bianca con pancetta croccante.



Vi è  mai capitato di leggere una ricetta (o guardare uno di quei video in cui mostrano come in quattro e quattr'otto si può realizzare un piatto gustoso per pranzo o per cena) ed avvertire subito dopo il prurito al palmo delle mani per la curiosità di realizzarla??
Ecco, questo è quello che è successo a me qualche giorno fa (ma in realtà mi capita spesso).
Vista la ricetta, ho preso nota della lista ingredienti, sono uscita a far la spesa ed il giorno dopo, a pranzo, sulla nostra tavola c'erano loro! 
Spiedini di carne bianca, marinati prima nel limone e poi avvolti da una fettina sottilissima di pancetta insieme a foglioline di salvia.
Li ho trovati veramente gustosi: leggeri, molto profumati e, anche se il galateo non lo permette, sfiziosi da mangiare pure senza l'uso delle posate!! :-)))))



Ecco dunque un'idea pratica e veloce per dare un gusto nuovo ad un taglio di carne apparentemente banale che magari siamo soliti cucinare e mangiare sempre allo stesso modo!
Che ve ne pare?
Vediamo come si fanno.


INGREDIENTI  (per 6 spiedini) 

petto di pollo o tacchino in trancio (circa 600 grammi)  
24 fettine sottili sottili di pancetta tesa affumicata
24 foglioline di salvia
1 rametto di rosmarino
2 limoni
1 spicchio d'aglio
peperoncino in polvere
sale
olio
vino bianco per sfumare


Tagliare la carne in tanti piccoli bocconcini (24 pezzi circa).
Farla marinare per un paio d'ore nel succo di limone con il peperoncino (più lunga è la marinatura più saporita e morbida sarà la carne).
Preparare gli spiedini di legno (sarebbe meglio utilizzare quelli di bambù) e metterli in ammollo in acqua in modo che, inzuppandosi bene bene, non sbruciacchino durante la cottura (che figata, eh??).
Trascorso il tempo della marinatura, scolare la carne ed avvolgere ogni tocchetto con una fettina di pancetta mettendo all'interno anche una foglia di salvia e una sfioratina leggera leggera di sale.
Infilare i bocconcini negli spiedini precedentemente messi in ammollo.
Ungere una padella con un filo d'olio, spezzettarvi dentro il rametto di rosmarino e aggiungere uno spicchio d'aglio incamiciato e leggermente schiacciato.
Accendere la fiamma a potenza medio bassa e, ai primi sfrigolii, adagiare gli spiedini nella padella lasciandoli dorare su ogni lato finché la pancetta diventa croccante.
Alzare la fiamma, sfumare velocemente con qualche cucchiaio di vino (ottimo un prosecco) e servire.
Accompagnare con un'insalatina fresca fresca  di stagione oppure, con una tipo questa, o questa.
Buon appetito!!



Ve ne siete accorti eh??
Post veloce oggi, e anche poche chiacchiere. Corro a preparare la valigia.
Approfittando della festa di domani, faccio we lungo per andare nella bellissima città di Bergamo! Continuerò a leggervi da lì! ;-)
Un bacio grande e
Siate lieti, sempre!



EDIT DEL 13/06/2016

Questa la versione di Tam che ha arricchito i saltimbocca con curry, paprika dolce e piccante!
Assolutamente da provare anche così! ;-) 
Grazie per questa variante, tesoro! 



EDIT DEL 13/07/2016

E, a distanza di un mese esatto, questi invece sono quelli realizzati da Silvia!
Bellissimi!!!!!!!!!!!!!
Grazie anche a te per averli provati, tesoro!



36 commenti:

  1. confermo il prurito, e non solo, questa ricetta mi ha gia attivato anche le papille gustative, infatti salvata e pronta alla replica...gnam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahhahahahaa Paola bella!!!
      Noi fudblogger siamo tutte uguali! Basta poco per farci entusiasmare e già alle nove del mattino le nostre papille son pronte per i sapori più svariati!!!!

      Grazie infinite per aver apprezzato questa ricettina!
      Un bacio bello e buon proseguimento di giornata! :-*

      Elimina
  2. Già fatta memorizzare al neurone e assolutamente da provare (mettendo ammollo gli siedini!!!)
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mila carissima!!!
      Ahahahaaahah, già memorizzata! Wow, che onore! :-)))))))

      Buona giornata anche a te e grazie per la tua presenza di sempre!
      Un bacio grande! :-*

      Elimina
  3. Da romana non posso che apprezzare l'originalità di questo piatto. Molto carino anche il vostro blog che non conoscevo complimenti doppi quindi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena!
      Felice di conoscerti, innanzitutto, e benvenuta qui, da parte mia e delle altre due socie condominiali!!! :-))))))))))

      Questa versione rivisitata del meraviglioso saltimbocca romano, in effetti è molto gustosa! Felice tu l'abbia trovata originale!

      Grazie per esserti fermata a lasciare le tue parole, così da permettermi di venire a conoscere anche la tua cucina virtuale! :-)))
      A presto, allora e buona giornata!

      Elimina
    2. Benvenuta, Serena! :))

      Elimina
  4. ma che bontààà!!! ideali per i barbecue estivi (appena si aggiusteràil tempo)!!!
    succulenti anche se leggeri!!! prendo nota!! baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Mimma!!!!
      Ma che idea meravigliosa mi hai dato!!!!
      In effetti questi spiedini saranno meravigliosi anche sulle grigliate estive!!! :-)))))))))

      Tantissimi baci anche da me!!!
      Son sempre felice di leggerti! :-)))))))))))))

      Elimina
  5. E che te devo di', dopo le braciolette messinesi ci mancava un tuo secondo piatto da aggiungere al succulento precedente!
    Baciotto socia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Socia bella!! :-))))))
      In effetti, mo' che che penZo, io la carne la devo pefforza da infilza' coi spiedini, sennò nun so' contenta!!!! Aahahahahahhahahahah!

      Beddha mia, sei sempre squisita ed amorevole, tu! ♥
      Baciottoli a gogò anche a te! :-*

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ma grazie Mirta!!!! :-)))
      Bacione grande anche a te!
      Buon pomeriggio :-*

      Elimina
  7. Ahahahahhahaha Anche tu "vittima" dei video "in quattroequattrotto" .... però sai che ti dico? Benvengano se poi i risultati sono questi!
    Te la copio ...sai quanto mio figlio ami questo genere di piatti! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaaahahaahah Sabri! Sì, "vittima" anche io!!! :-DDDDD
      Guarda, il video in effetti prometteva bene, ed in effetti il risultato è veramente molto goloso!
      Felice che la copierai per il tuo giovanotto! .-))))))

      Buona serata mia cara!
      Un baciotto con lo schiocco! :-****

      Elimina
  8. Sono super golosi!! Anzi, talmente golosi e veloci che te li copio come ricetta da fare in campagna, bella saporita, rustica e profumata!! E solo perchè non ho gli ingredienti pronti ora, sennò la farei subito!!
    Un bacione carissima, buona festa e buon we!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao bellezza!!!
      In effetti sì, questi saltimbocca son proprio come li hai descritti: saporiti, rustici e profumati!!!
      E come suggeriva anche Mimma, possono essere sfruttati anche per le cene estive all'aria aperta e in questo caso gustarli con le mani è d'obbligo, alla faccia del galateo!! Ahahahahahahaaha...

      Ricambio il tuo bacio e l'augurio di una buona festa e we anche a te!
      :-* :-* :-*

      Elimina
  9. Mi ispirano molto! Sicuramente ne farò una mia versione più light e proteica!
    Questo blog mi piace molto, mi aggiungo ai lettori fissi!
    Lifen

    RispondiElimina
  10. Ciao Luisa! Benvenuta e felice di conoscerti, innanzitutto! :-)))))
    Allora, in effetti con la pancettina arrotolata questo spiedini non sono massimo della leggerezza, ma se già lì avvolgiamo con una fetta di speck diventano anche leggeri, che dici?? ;-)

    Grazie per la tua visita e per esserti fermata a lasciare le tue parole!
    Ora sto scrivendo da cellulare, ma quando da martedì sarò di nuovo al PC sarà mio piacere far visita al tuo spazio!
    Son certa che anche le altre due mie adorate condomine saranno felici per il tuo essere passata a trovarci!
    A presto! :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdona il malefico t9 e gli errori ortografici scritti...
      :-DDDDDDD

      Elimina
  11. Ecco una cenetta che sarebbe molto gradita dai miei inquilini carnivori: sono sempre ad arrovellarmi il cervello su cosa preparare lor per cambiare menu senza proteste ma ai saltimbocca non avevo mai pensato... ma vedi te! Grazie mille per avermeli ricordati e per questa proposta sfiziosissima..
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tati bella! :-))))
      Ahahahaahhahaha, i tuoi inquilini carnivori!!
      Son felice allora se questi saltimbocca possono essere un'alternativa di loro gradimento! ;-)

      Grazie a te per le tue parole sempre carinissime!
      Un bacio bello insieme all'augurio di una buona giornata! :-****
      A presto! :-)))

      Elimina
  12. Si si si, mi capita abbastanza spesso: Visto e fatto! Ottima idea. Io non sono molto di carne ma per i miei due ometti la preparo un paio di volte alla settimana, quindi prendo spunto. Come sei venuta a Bergamo e non mi hai neanche avvisata? Ieri ero a Brescia da Giorilli ... pensa un pò! Monella ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolcezza!!! :-)))
      Anche io non sono particolarmente amante della ciccia, ma ogni tanto mi piace cucinarla in modo sfizioso! :-))

      Ehm, sì! Son venuta a Berghém senza avvisarti ma è stato un tour de force e sapevo che, purtroppo, stavolta non avrei fatto in tempo a raggiungerti neanche per un abbraccio al volo... :-(
      Che bello che hai fatto un nuovo corso con Giorilli!!! Chissà con quante altre meraviglie ci delizierai! :-)))))))

      Un bacio giganterrimo e buona giornata! che sia piena di sorrisi per te e per il tuo amorino! :-***************************

      Elimina
  13. Hai presente quando leggi una ricetta su un blog e avverti subito un prurito alle mani? Ecco a me è successa la stessa cosa!!! :)))))

    Ora il problema è: quando le faccio?!?!?!

    BAsCI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhahahahahahhahahhahahahahahahahaha, sì! Ho presente!!! :-)))
      Quando le fai?? Per la cena di domani sera le vedo perfette! ;-)
      Problema risolto!

      Notte buona Pie'! :-*

      Elimina
  14. Ecco
    Non dico altro... anzi sì, goduriosissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma...
      Bellissima sorpresaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!
      E troppo felice del fatto che tu li abbia replicati prima di subito! :-))))
      Sei proprio 'nu tesoro! ♥
      Grazie Tam! Non manchi mai di riservare alle tue socie gesti, parole ed emozioni che aiutano a sopportare meglio la nostra lontananza fisica da te!

      Un abbraccio immenso! ♥

      Elimina
  15. Anch'io non mangio carne come sai, ma i miei uomini si e poi una versione così sfiziosa ae la spazzolano di sicuro. Questi saltimbocca hanno un aspetto invitante anche per una come me che la carne non la tocca quindi figurati tu. Complimenti anche per le foto tesorina che sono sempre più belle.
    Ti saluto con la speranza di vederti arrivare un giorno alla mia porta con una bella padella di saltimbocca e tanti tanti grissini. Se poi venissi anche a mani vuote però la mia gioia sarebbe comunque incontenibile ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed eccoti anche qui, dolcezza mia!
      Scusami se rispondo con imperdonabile ritardo... ma son state giornate di fuoco ed oggi, come se non bastasse, ci si è messa pure la connessione ballerina! :-(

      Proprio perché so che anche tu non mangi carne, mi fa immensamente piacere che trovi invitante questo piatto! :-))
      Te lo prometto! Arriverò alla porta di casa tua, zavorrata da sacchetti di grissini ed un cartoccio pieno di saltimnbocca fumanti e croccanti!! :-DDDD
      Grazie per tutto l'affetto che mi fai arrivare! ♥

      Elimina
  16. il rumore dei bocconcini avvolti nella pancetta che sfrigolano in padella.
    il profumo della salvia e della pancetta.
    la morbidezza del bocconcino rivestito dalla pancetta un po' croccante.
    ...w la pancetta!!!! ^_^ (d'altronde il detto recita "omo de panza, omo de sostanza" perciò pure la pancetta dovrà pure averlo qualche merito!!!)
    la ricetta è davvero di quelle che ti ammiccano e, con aria sfacciata, ti lanciano il guanto di sfida "E fammitisi!"...
    oppure ti ammaliano e ti circuiscono con un avvolgente "daii...cosa aspetti..???"
    i modi sono diversi ma il messaggio è lo stesso e non so come si possa resistere!
    le foto sono così vivide che viene da allungare la mano ed afferrare uno di quegli stecchini sfiziosi.
    Brava Emmettì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahhahhaahhahahahahahhahahahahahaaahhahahaahaha!!!
      Bellissima Riccia!!!
      Leggendo il tuo commento mi sono accorta che hai colto tutta l'essenza di questi saltimbocca pancettati: lo sfrigolio, il profumo delle erbette in padella e la morbidezza della carne!
      Grazie tesoro!
      Le tue parole funzionano come un carica batterie! Ogni volta che ti leggo, zompetto per casa felice come una pasqua!!
      Sarà mai abbastanza dirti grazie????? ♥

      Ti abbraccio fortissimo e ti auguro un inizio di settimana scoppiettante!
      :-* :-* :-*

      Elimina
    2. Mi fai arrossire e non sai quanto siate importanti, x me, con la vostra presenza ed i vostri post! :-*

      Elimina
    3. Bella sei!!!!! (。❤‿❤。)

      Elimina
  17. Ogni tanto partono le domande filosofiche del tipo: che senso ha la vita? Qual è il mio posto nel mondo? Cosa posso fare per rendere migliore la vita di coloro che incontro sulla mia strada? Perché si chiamano saltimbocca?
    Ho scoperto la risposta alla quarta domanda!Si chiamano così perché ciliegie di pollo suona strano, eppure sono proprio come le ciliegie, uno tira l'altro, praticamente te li ritrovi in bocca senza neanche essertene accorta, come se ci saltassero dentro da soli … appunto: Saltimbocca!
    Come dite? Ho scelto la domanda più facile? Non è colpa mia, ho fatto anghingò ed è uscito il quattro!! Il fatto è che rispondere alle prime tre domande è difficile, occorre molta concentrazione, la concentrazione mette fame, e quando ho fame mi deconcentro, quindi mi tocca andare a cucinare e … insomma, è uscito il quattro! Alle altre tre domande risponderà qualcun altro, non posso mica fare tutto io!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crì crì, mi credi se ti dico che ho le mascelle indolenzite (e gli occhi alla kungfupanda per via del mascara colato via) dalle gran risate a seguito della tua mail di oggi pomeriggio? Ahahahhahahahahaahahahahhahahaha, e continuo a ridere sai???
      Anche per le domande filosofiche che ogni tanto partono!!! Ahahhahahahahahhahhhahahahahaha!!!
      Senti, anche io avrei risposto solo alla quarta perché in effetti le prime tre son molto impegnative!!!
      Quindi... pure io mi concentro sulla cucina e magari oltre ai saltimbocca, mi impegno anche saltare coi piedi (che non mi farebbe affatto male, sai? :-DDDDDD).

      Cristina bella, grazie per aver replicato l'ennesima ricetta, e per tutto l'entusiasmo che ci regali ogni volta!
      Sei davvero squisita!!!!!!!!! :-*****************

      Elimina

Sono graditi tutti i commenti, anche quelli da Anonimo, purché firmati, come regola base di buona educazione.