martedì 4 novembre 2014

I biscotti dello zio Mario





Appena li vidi qui, capii che questi biscottini andavano replicati subito subito...; mentre leggevo gli ingredienti le mie papille già presagivano quello che sarebbe stato il risultato.
E non sbagliavo.
Consistenza umida, scioglievolezza, sapore di cacao intenso ed aromatico..., insomma una vera squisitezza!
Ma la cosa che più mi sorprese di questi biscottini fu il fatto che più passavano i giorni e più erano buoni.

Ed è da circa un anno (ma forse anche più) che puntualmente li replico senza sosta..., almeno una volta ogni due settimane..., perché non mancano mai occasioni per condividerli, per provare nuovi abbinamenti aromatici con il cioccolato fondente, per preparare sacchettini infiocchettati e regalarli...
A proposito!!!!!
Visto che il Natale non è  poi così lontano..., questi si prestano benissimo ad entrare nella lista dei pensierini home made.
Provateli e poi mi direte...


Pochi ingredienti, ma di ottima qualità, ed il risultato è garantito!

INGREDIENTI: (per circa 35-40 biscottini)

- 220 g di cioccolato fondente al 70% di cacao (io mi son spinta anche fino a quello all'85%)
- 200 g di farina 0 o 00
- 100 g di burro
- 100 g di zucchero
- 2 uova
- zeste di un'arancia (io buccia essiccata e tritata grossolanamente)*
- 1 cucchiaino di lievito per dolci
- zucchero in granella per decorare


* varianti aromatiche già provate (ed una più golosa dell'altra):
- ciocco/lampone
- ciocco/pistacchio
- ciocco/strega
- ciocco/rhum
- ciocco/mandorla


PROCEDIMENTO:

Il procedimento è tanto semplice quanto gli ingredienti che vi ho appena elencato.
E spero che la sequenza fotografica sia di aiuto per capire, più che altro, quali sono le varie consistenze dell'impasto durante tutte le fasi della lavorazione ;))

Per prima cosa far sciogliere il cioccolato spezzettato grossolanamente ed il burro in un contenitore adatto al microonde (o a bagnomaria); in entrambi i casi fate in modo che la temperatura sia piuttosto dolce e che la fusione non avvenga troppo velocemente, mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo, con l'aiuto delle fruste elettriche, montare le uova con lo zucchero fin quando il composto non diventa soffice, chiaro e bello gonfio.
Aggiungere ora il composto di cioccolato e burro fusi ed unire velocemente sempre con l'aiuto delle fruste elettriche.

Vi accorgerete che, mentre mescolate, il composto di uova/zucchero e cioccolato/e burro prenderà una certa consistenza e una golosa cremosità (non pucciate il dito per assaggiare, per carità!!).





A questo punto setacciare la farina ed il lievito direttamente nella ciotola e far amalgamare.
Sentirete che l'impasto diventerà tenace e che le fruste elettriche opporranno un po' di resistenza.
Abbandonatele e procedete con una spatola in silicone se l'impasto non risulta ancora ben amalgamato. 
Le immagini chiariranno (forse!)



Questa è la densità che deve avere il composto dopo aver completato l'assorbimento della farina.
Deve rimanere ben sodo e non colare via.


L'impasto, dopo tutti questi mescolamenti, necessita di qualche ora di riposo in frigo per rapprendersi un tantino ed essere modellato come il didò ;))

Con un cucchiaino da thè, prelevare una porzione di impasto pari a circa mezzo cucchiaino e proseguire come da sequenza fotografica.
Ma prima, accendere il forno a 180° in modalità statico ;)





Finalmente ci siamo quasi eh???
Dopo aver riempito la teglia e infilzato ogni pallina con dello zucchero in granella, infornare e lasciar cuocere esattamente per 13 minuti, non uno  in più!!
Trascorso questo tempo, sfornare e lasciarli raffreddare.

Non fatevi prendere dalla tentazione di assaggiarli subito..., ma se proprio non resistete fatelo.
Potreste però rimanere delusi...; il giorno dopo, invece, la scioglievolezza di questo biscottino vi conquisterà e, come me, non smetterete più di farli..., in doppia, tripla e anche quadrupla dose ;))

Una volta raffreddati, conservateli in una scatola di latta ben chiusi o in un sacchetto di cellophane, al riparo dall'aria.
Assaggiatene uno al giorno ed apprezzatene la differenza...

Giusto la scorsa settimana ho provato anche a congelarli dopo il raffreddamento.
Beh, sembrano appena fatti!!

Vi lascio con una foto dell'interno.





E questo cestino è tutto per voi!!!
Buona settimana :)))
Siate lieti, sempre.






E questi quelli di Silvia, 
amorevolmente impacchettati per i regalini home made di Natale! ♥




54 commenti:

  1. Ehi, ma questi li conosco!!!! Sono i Gambyscotti!!!!

    :D :D :D

    p.s. complimenti per i mimglioramenti fotografici ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Gambyscottiiiiiiiii???????
      Ma come ha fatto a sfuggirmi il tuo post???? Con questo nome poi... :)))

      Trovi miglioramenti fotografici??
      Beh, è anche merito tuo, delle tue spiegazioni e dei tuoi consigli che non ti stanchi mai di elargirci...
      Grazie anche per questo!!

      BaScio :*


      Elimina
  2. Maria Teresa? ma che di mattina presto mi metti sta roba davanti agli occhi? io NON so resistere alle tentazioni, mi tocca provarli? e mi sa proprio di si!
    baci e abbracci grossi grossi!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahhahahahaahhaahahha Sandra bella!!!!

      Dai, lasciati tentare da questi bocconcini e torna a raccontarci se ti son piaciuti :)))))))
      Mi prendo i tuoi baci ed abbracci e li tengo stretti stretti a me!
      In cambio io ti lascio un sorriso grande grande :)))

      Grazie Sandra! :*

      Elimina
  3. Una vera bontà, li conosco!! Meravigliosa Emmeti, ti mando un mega abbraccio e ti auguro una buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terryyyyyyyyyyyyy!!!!

      Considerato quanto tu sia affaccendata ed impegnata in questi giorni mi fa incredibilmente piacere leggerti qui!!
      Che grande regalo mi hai fatto...

      Anche io ti mando un mega abbraccio..., di quelli che sai tu! ♥
      E ricordati sempre che noi siamo lì con te :))))))))))

      Elimina
  4. MT ma io sicuro questi li sforno per Natale.... ci riempirò borzate di sacchettini trasparenti per grandi e piccini.... Fantastici!!!!! I passaggi sono chiarissimi e le papille gustative stanno ringraziando! Un bascione gioia e buona giornata a tutte e tre! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pattyna!!! :))))))))

      Uuuuuuuuhhhhh guarda...
      Infiocchettati nei sacchettini trasparenti fanno davvero un gran figurone sai????
      Ma soprattutto faranno felici grandi e piccini!!

      Son felice che i passaggi sono chiari e che tu abbia apprezzato! ;))

      Grazie per esser passata e per aver lasciato la tua solita ventata di allegria che ci fa tanto ma tanto bene!!!
      Una buona serata a te e a tutti gli abitanti del Castello! :********

      Elimina
  5. E' vero! Anch'io li ho fatti e rifatti tante volte (scribacchiati su un foglio col nome di gambyscotti)!!
    Mi hai fatto venire voglia di rifarli!
    Bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E brava Sabrina che li conoscevi già!!! :)))))))

      Son contenta di sapere che anche tu li hai fatti e rifatti perché lo meritano vero??
      Anche a te auguro una buona serata con un abbraccio affettuoso! :*

      Elimina
  6. Li voglio provare subitissimo! Ma sbaglio o tra gli ingredienti manca lo zucchero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia!!!!!!!

      Innanzitutto grazie per esserti accorta dell'omissis... :)))))
      Dai, provali e facci sapere se ti son piaciuti ;)

      A presto e grazie per esser passata :*

      Elimina
  7. Buoni questi! Li conosco benissimo, conosco quell'incantevole scioglievolezza, il gusto avvolgente del cioccolato fondente e l'intrigante profumo dell'arancia, e concordo che più passano i giorni e più diventano buoni.
    Un'idea per un abbinamento di gusto: con peperoncino piccante... come ti suona? ;-)
    Ciao EmmeTì, buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concetta cara!!!

      Son contenta che ti siano piaciuti questi biscottini e che tu abbia apprezzato e sottolineato proprio la scioglievolezza, il gusto avvolgente, e la stagionatura!!!! :DDDDDDDDD

      Ciocco/peperoncino piccante???
      Da provare..., perché no!

      A presto cara.
      Un bacio grande! :*

      Elimina
  8. complimenti a tutti,siete stati bravissimi,li voglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, sei sempre così cara tu!!
      Poche parole che fanno sempre immensamente piacere :)))))

      Un bacio grande :*

      Elimina
  9. beh, che dire, questi biscotti parlano da soli!
    saluti Su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Su, questi biscottini parleranno pure da soli, ma tu hai un udito Speciale!! :))
      Grazie per averli apprezzati anche solo attraverso le foto!

      Meriti un bacio con lo schiocco! :*
      Saluti anche a te e a presto!!!

      Elimina
  10. E chi se li scorda! E' da domenica che non faccio che mangiarne e già ho comprato gli ingredienti per rifarli mannaggiattè MT! :)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahahahhahahahhahahhahahahha...
      La mia Silvia!!!

      E che tu li abbia apprezzati sai bene quanto mi fa piacere vero???
      Dai forza, ora tocca a te fare le palline!!! :DDDDDDDDDDD

      Ti stritolo a me! :********

      Elimina
  11. ecco, lo dicevi tu che eri nella fase biscottosa :D
    strepitosi 'sti biscotti, mi sa che nei pacchetti natalizi questi faranno bella mostra di se...o no? dici che finiscono prima? ahahahahah
    *
    baciuzzi
    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco la Cla!! :))))))))
      Ciao bedda, che bello averti qui!!

      Allora queste pallette son davvero pericolose...
      Ti suggerisco, una volta preparate, di chiuderle bene bene nei sacchetti e poi subito in congelatore..., lontane da ogni tentazione!!!
      Si manterranno benissimo e a Natale saranno pronti per essere infiocchettati e fare bella mostra di sé!
      Però certo..., un assaggio al secondo... o al terzo giorno... ci vuole!! :DDDD

      Baciuzzi tanti a te!
      Buona serata per tutto ciò che vuoi!!! :*

      Elimina
  12. socia! posso esordire con una risata? hahahahaha! ecco chi era ziomario! erano giorni che vedevo la bozza e mi dicevo ma chi sarà mai sto zio mario? pensavo ad uno dei tuoi tantissimi parenti ;-);-);-);-) e invece è quel simpatico latitante di gambetto!
    ok esaurito l'esordio passiamo a questi biscotti salvaumore e ammazzapanza: sono troppo buoni! io devo assolutamente farli, sono cioccolatodipendente, farei qualunque cosa per una roba al cioccolato così goduriosa, anche farli di nascosto e poi nasconderli ;-) qui siamo a dieta e mi ammazzano se faccio dei biscotti vietati ai maggiori di 18 chili ;-);-);-)
    quindi li farò ma non lo saprà nessuno! quasi nessuno.. vabbè poi ti faccio sapere ;-);-);-)

    ti abbraccio e corro a comprare il cioccolato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow! ce l ho fatta! commentato da cellulare, e senza neppure una parola ad minchiam! se non ad minchiam appunto ;-);-);-);-)

      Elimina
    2. Tu puoi esordire come vuoi tesoro bellissimo!!!
      E se esordisci con una risata, sai quanto mi fai bene???????????? :)))))))
      Ahahahahhahahhhhhhhahahahha..., zio Mario zio Mario!!!!!

      Allora Tam, se vuoi farli di nascosto devi farli in un giorno in cui puoi tenere le finestre spalancate perché l'odore che si sprigionerà sarà molto difficile da cancellare..., anche perché è così aromatico ed intenso che perdura pure il giorno dopo...

      GIà comprato il cioccolato eh???
      Kettepossino!!!
      Magari aspetta che si avvicina il periodo delle feste..., magari si faranno notare di meno ;))))

      Ti abbraccio forte pure io e sogno il giorno di poterlo rifare nuovamente!! ♥♥♥
      Sei meravigliosa come sempre Tam! :*****

      p.s. wow wow wow!!! commento da cellulare senza parole ad minchiam???? Ahahahahaahahaahaaahhahaahaahahhahahahahahhaahahah!!! Braviiiiiiiiiiiiiiissima!!!! :DDDD

      Elimina
  13. che brava ziaemmeti! le prelibatezze che sforni lo so io quanto sono buone!
    e che belle le foto del passo passo!
    ho ancora nel naso e nel palato la colazione MERAVIGLIOSA che ci hai preparato! per fortuna sto continuando a godermela con la tua marmellata di susine!!
    un abbraccio enorme e stritolosissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia piccola Franci!!!!!

      Tesoro bello, la prossima volta non mancherò di farti assaggiare anche questi biscottini :))))
      Io ti aspetto sempre eh???

      Mi prendo il tuo abbraccio e me lo porto sotto il cuscino!
      Ti mando tanti tanti baci!
      :*******

      Elimina
  14. Ciao!!! Che meraviglia questi biscotti!!!!!
    Li voglio provare al più presto, e come hai scritto tu, mi sembrano perfetti da regalare per Natale!
    Complimenti!
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura!
      Piacere di conoscerti innanzitutto e benvenuta in questo condominio di tre pazzerelle :)))

      Sarò ben felice se vorrai provare questi biscottini.
      Torna pure a raccontarci se ti son piaciuti ;)

      Grazie per esser passata e per aver lasciato le tue parole!
      A presto! :))))))))

      Elimina
  15. sanno di strabuoni e stra veloci a finire! Dubito che a casa mia potrebbero arrivare ai pacchettini natalizi!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice!!!

      Ahahahhahaahahhaha..., si il rischio che non arrivino ai pacchetti natalizi c'è... :DDDDDD

      Ed è per questo che anche io li nascondo nel freezer ;))))
      Buona serata cara! :*

      Elimina
  16. ma questi cioccolatosissimi biscotti li conosco!
    anche io li ho fatti, quando ancora non avevo il blog...che buoni!
    ti sei pure scatenata con le foto!!! io ormai ci ho rinunciato, il passo passo è rarissimo.
    (ma le mie mani, dopo la formatura delle palline, sono ridotte moolto peggio delle tue!!! praticamente mani di cioccolato)
    un abbraccio. :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Ele!!

      Ahahhahahahaahhaaha, allora sai di cosa parliamo eh???
      Buoni si..., anche troppo!! :DDDDDDD

      Le foto???
      Si, quel giorno ero particolarmente ispirata e soprattutto volevo far capire quale era la consistenza che doveva avere l'impasto! ;))
      Grazie per aver apprezzato :)

      Bella bimba, mi prendo il tuo abbraccio e ricambio con tanto tanto tanto affetto!!!
      Buona serata, per tutto ciò che vuoi! :*

      Elimina
  17. Ok, mi fai assaggiare tutte le varianti? Ahahahahahah. Gioia mia, solo a vedere quelle foto mi si sono illuminati gli occhi!!! Ma davvero li fai con quella frequenza!!!!????? Ahahahahahahah, sei eccezionale. Assolutamente una ricetta di successo ^_^
    Ti sbaciucchio di cioccolatosa dolcezza, tesoro mio. Mi fai sorridere e questo è bellissimo.
    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica bella!!!

      Ma certo che te le faccio assaggiare tutte!!
      Quando verrò a trovarti te ne porterò un carretto :DDDDD

      Mi prendo la sbaciucchiosa dolcezza che mi lasci qui e la tengo stretta strettissima a me!
      Sei Speciale Erica! ♥


      Elimina
    2. Mi hai detto "quando verrò a trovarti" e non "quando verrai a trovarmi". Sono dettagli, ma dettagli che fanno la differenza-
      Speciale sei tu, MT!! ;)

      Elimina
  18. Non li ho neanche assaggiati e sono già diventata dipendente! :D
    Me li voglio fare... e sappi che il dito nell'impasto ce lo metterò in tutte le fasi della lavorazione! :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahhhaahahahhahah Franci!!
      E' molto facile diventare dipendenti di questi bocconcini sai? :DD

      Tu vuoi mettere il dito nell'impasto eh??
      Allora parti direttamente con la doppia dose... ;)
      Poi se vogliamo fare le palline insieme lo sai: basta che fai un fischio e cerchiamo di organizzarci ;))

      Buon fine settimana a te e Nico :*
      A presto belli!

      Elimina
    2. Fiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!

      Elimina
  19. Domanda: ma la granella di zucchero che fine mi fa? mi rimane sempre così bella bianca e compatta? oppure, dopo qualche gg, ne risente del tempo che passa?
    Mi toccherà assolutamente provare questi bocconcini di cioccolato per poter rispondere a questo annoso quesito.
    Guarda te come si deve sacrificare, la gente.............
    Comunque tra pallette salate (le pittule della Tam), pallette salate 2 (la versione dello zio) e queste pallette dolci........... io non so + dove girarmi!!!! A seguirvi c'è da sfondarsi a suon di pallette!!
    Ma col sorriso sulle labbra! Un bacioneeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei incredibile Riccia!!! :DDDDDD

      Allora, ti dico!
      Lo zucchero in granella non farà una piega..., né come colore né come consistenza!
      Il problema è uno solo: far resistere i biscotti agli assalti giornalieri...

      Ahahaahaahaahahahaahahaaah..., non sai più dove girarti eh??
      A chi lo dici!!!

      Grazie bella Giò, perché non te ne perdi neanche una delle nostre follie culinarie!!!
      Non sai quanto ci fai bene ♥


      Elimina
  20. E ora? Ho fatto il percorso inverso, partendo dai cuoricini che avevo già deciso di preparare e ora ti vedo queste bombe miniaturizzate al profumo di cioccolato della serie 1 kg con la sola sniffata e si pone subito il dilemma: quali due due cucino per primi? Disgraziataaaaaaaaaaa ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahaahhahaahhahahhahahahahahhahaahahahhahahaahhahaahahhahahahahahahahahahhahahahhahahahahaa...

      Disgraziata io eh???? :DDDDDDD

      Bella Gaia!!
      Volevo risolverti il dilemma da dove partire ma..., rispondendoti due giorni dopo magari tu li hai già fatti entrambi! :DDDD

      Comunque..., i cuoricini diciamo che si prestano per il giorno del digiuno, essendo senza uova, poco zucchero, poco olio... ;)))))

      Ti bacio bella gioia! :*

      Elimina
  21. Si, si, tutte scuse. In realtà lo so che tu mi vorresti tutta ciccia e brufoli :-)

    RispondiElimina
  22. E comunque si, mi hai beccata, li ho già nel forno a cuocere :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaahahaahahaaahaaahhahahahahahahaha!!!!!!
      Bella che sei...

      Ti abbraccio stritolosamente. :-******

      Elimina
  23. Arrivo tramite Gaia Sera e non me ne vado più da qui
    Ciao, piacere di conoscervi ;)
    Tiziana
    profumodibroccoli.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiziana!!! :))))))

      Ma che regalo ci fai????
      Grazie per esser passata e per esserti piazzata qui...
      Ne siamo davvero davvero felici! :)))))))

      Spero di avere presto un del tempo "senza fretta" per affacciarmi da te!

      Ti auguro una giornata bella :)))))))

      Elimina
  24. NOOOO, ma daaaaiiiiii!! Conoscevo lo zio Tom, quello ricco sfondato che sta in America e morire che spedisca qualcosa anche a noi!!, poi c'è lo zio Tobia con la sua allegra fattoria, e pure lui ... un ovetto fresco la mattina mai?!?!?!?, e infine conosco lo zio Fester, che porello è proprio bruttino, ma vuoi mettere quando c'è il black out? Luce gratis, e chi lo sa, magari se invece della lampadina gli infili ... vabbè, gli passi .... la presa del kenwood... ma chi ci ferma più??
    E ora salta fuori 'sto zio nuovo nuovo, io neppure sapevo esistesse, ed è pure meglio di babbo Natale (quello i biscotti se li mangia, mica te li porta!!). No dico, facciamogli pubblicità! Potremmo istituire lo zio Mario Day!
    Dunque, ho visto i biscottini ... e loro hanno visto me, lo so, può sembrare inquietante ma ... ci siamo capiti al volo!! Guardate la prima foto ... ci sono tre biscotti con tanto di bocca e occhioni tristi tristi ... mi dicevano: che fai ci ignori?? Eccheccavolo, non sono mica un mostro ... beh, non cattivo almeno!
    Così, nonostante domani debba partire presto, ho tirato fuori tutti gli ingredienti e ... ho biscottato!!
    Ora: mi dite di non mangiarli ora, ok! Cioè ok col cavolo, io ho gia assaggiato ... diciamo che era un controllo qualità! Ma domani parto, che faccio?? Dovrei lasciarli a marito e figlie che restano a casa ... si! Certo!
    Ehmm, ma poi come faccio a sapere se è vera la storia del giorno dopo?
    Beh, facile, me ne porto via un pacchettino.
    Cavoli, ma poi in macchina le mie sorelle li vedranno, e il viaggio è lungo ... e poi a destinazione ci sono il papà e la zia che, saranno pure vecchietti, ma la dentiera sanno bene come usarla!!
    Ok, allora me ne porto via metà!
    E la foto ... eh, non so ... intanto occorre vedere se reggono a 4 ore di viaggio ... e se ce la fanno (nel senso che ne avanzano) ... vedrò se riesco ad immortalarli, magari con un bel panorama!! Ho detto forse eh!
    Intanto, spiegami un po' sta cosa del lampone che mi piace!! Lo metti a pezzetti, frullato, spiaccicato, o essiccato?
    Un abbraccio
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente riesco a sedermi con calma per rispondere a questo popò di commento che mi ha fatto sbellicare dalle risate!!!
      In realtà è da un quarto d'ora che sono qui, ma l'ho riletto per la decima volta e continuo a ridere!!
      Sei fantastica Cri! :-DDDDDDD
      Allora? Che mi dici? Quanti biscotti ti sei portata per il viaggio? Quanti ne sono arrivati a destinazione? E soprattutto, che te ne pare dell'assaggio del giorno dopo?? Madòòòòòòòò, il quarto grado ti sto facendo!!!! :-))))))

      Dunque, ti spiego la storia del lampone...
      In realtà non ho fatto nessuna delle cose da te ipotizzate (quella dello "spiaccicato" mi ha fatto morireeeeeeeeee) perché son stata molto più furba... ho semplicemente acquistato del cioccolato fondente al 70% aromatizzato al lampone! ;-)
      Eh lo so, magari ti ho delusa ma devo dire che veramente ottimo!!!

      Cristina carissima, torno a ripeterti il mio grazie per aver replicato questi biscotti (che con le mie socie abbiamo ribattezzato "biscotti maledetti" per il fatto che sono irresistibili) e sprattutto per essere passata qui a scrivere portando una ventata di allegria nella cucina condominiale!!! Sei una forza della natura!!! :-)))))))))

      Mi prendo il tuo abbraccio e lo restituisco condito con un bacio e con tanti sorrisi!!! :-*
      A presto, carissima!!!!

      p.s. se poi ci è scappata pure la fotina, mi raccomando eh?? ;-)

      Elimina
    2. ahahaha, e io che volevo già comprarmi provette, fornelletti, alambicchi, una bacchetta e qualche libro di alchimia per trasformare i lamponi in oro ...ah, no era "aroma", per farci i biscotti!! Chissà perchè una cosa così semplice non l'avevo pensata? Ho i neuroni che fanno giri troppo tortuosi, poi non hanno il senso dell'orientamento, si perdono tra le pieghe della materia grigia (bleah, che schifo, il grigio non mi piace, secondo me la mia materia è color ... glicine!! Sì, preferisco!) e arrivo sempre a conclusioni complicatissime!!
      Dunque, rispondo alle domande: ho portato via due teglie di biscotti, e una l'ho lasciata a casa in una bellissima scatoletta di latta con sopra un bel biglietto "NON MANGIARE" ... metti che gli altri non li riuscivo a fotografare??? A destinazione sono arrivati quasi tutti, vorrei dire di aver lottato come una leonessa che protegge i suoi piccoli ... in realtà li ho nascosti dentro la valigia nel bagagliaio e li ho tirati fuori alla fine del viaggio ;-) Furrrrba!!!! Il giorno dopo? Quale giorno dopo? Ah sì, giusto li avevo fatti il giorno prima di partire, quindi, si il giorno dopo erano ottimi e poi ... niente giorni dopo!
      Ma ... c'è un ma! A casa ce ne sono altri muahahahaha (beh, così non rende mica, sembro una mucca impazzita .. dal vivo suona meglio! Comunque immaginatevi un ghigno sinistro ... e pure destro, crepi l'avarizia!)
      Appena posso, per il bene della scienza, studierò con attenzione i superstiti, finchè non ce ne saranno più!
      Ragazze siete fortissime
      Un abbraccio grande e grazie per l'ispirazione e la simpatia che fornite a piene mani!!

      Elimina
    3. ops ... ho scritto di nuovo troppo!! Leggete una riga si e tre no ... anzi, leggete solo l'ultima riga che è meglio!! ;-)

      Elimina
    4. CriCri, sei semplicemente meravigliosa!!!!!
      Tu e i tuoi racconti!!! :-))))))))
      Grazie di cuore!

      Buonissima giornata! :-**********

      Elimina

Sono graditi tutti i commenti, anche quelli da Anonimo, purché firmati, come regola base di buona educazione.