lunedì 21 ottobre 2013

Post d'apertura: Menu condominiale, svalvolato



Oggi apre il condominio in cucina (sì, un condominio intero in un'unica cucina), un blog in multiproprietà che ospiterà delle svalvolate ai fornelli, Maria Teresa altrimenti detta Emmettì,  Silvia altrimenti detta Esseppì, Tamara altrimenti detta ZiaTam.
Tre ragazze (alcune leggermente stagionate) che si sono conosciute in questo pazzo mondo virtuale, che si sono riconosciute nella loro svalvolatezza, che hanno deciso di coabitare uno spazio in cui condividere le proprie esperienze culinarie, senza avere alcuna ambizione da starblogger.

Ci tengono a precisare  (ma chi? oh, ragazze, parliamo in prima persona va, che già commettiamo peccato di vanità!),  dicevamo, teniamo a precisare che non siamo food-bloggers, né food-photographers,  né food-writers, e probabilmente tali rimarremo, l'unica ragione che ci ha spinto a convivere in questo blog è la possibilità di avere uno spazio nostro (saranno contenti Piero, il pigmalione che ci ha fatto conoscere, e le altre adorate amiche che ivi abbiamo incontrato) (ivi?!), in cui essere libere di esprimere le nostre doti (!!?) sperimentazioni culinarie, ed in cui ospitare eventuali altre amiche che abbiano voglia di suggerire una ricetta, di raccontare una storia commestibile, pubblicare un post insomma,  magari occasionalmente senza il carico di responsabilità che comporta la gestione di un blog proprio.

Oddio, diventiamo noiose! Noi pianteremmo qui il punto, e presenteremmo, come post d'apertura, un menu completo, ovviamente svalvolato (pescecarnedolce), e, soprattutto, abbondante! 

...
?
Sì, d'accordo, impareremo ad impiattare paccheri giganti in minibicchierini da fingerfood, ed anche a fotografare gli strofinac..ops! i teli da cucina sotto i piatti*, a scrivere bene le ricette (soprattutto Tam!) e ad essere brevi (oddio, sarà durissima!).
Ah, il vino lo portate voi? 


Benvenuti nella nostra cucina!


* (a proposito, qualcuno sa spiegarci perché nelle food-photos ci sono sempre strofinac..teli da cucina sotto i piatti? noi a casa nostra mangiamo sulla tovaglia, e pure bella stesa sul tavolo! mica su uno strofinacc... su un telo da cucina, per giunta piegato e messo di traverso sotto al piatto!)




 MENU CONDOMINIALE


Primo
(cucinato da Tamara)


 Cavatelli ai frammenti di mare


Altre foto QUI

ingredienti (per 4 persone normali o 6 che mangiano poco):

- 400 g di cavatelli freschi (in confezione sottovuoto, oppure 350 di cavatelli secchi sbollentati 5 minuti o 500 g  di cavatelli fatti in casa, purché fatti asciugare qualche ora)
- 500 g di polpo, calamari e seppie freschi
- 500 g di gamberi freschissimi
- 500 g di cozze nere
- 2 l di fumetto di gamberi **
- una decina di pomodorini (oppure polpa di pomodori pelati a pezzetti)
- olio evo
- scalogno
- aglio
- sale
- pepe

** fumetto di gamberi: bollire le teste (avendo cura di schiacciarle per far uscire tutti i succhi... eh lo so, poracci!), il carapace dei gamberi e gli scarti (escluse le interiora) dei molluschi, con 1.5 l di acqua e 1/2 l di vino bianco, mezza cipolla, uno spicchio d'aglio, qualche pomodoro, pepe in grani, prezzemolo, sale.



 - Pulire il polpo, la seppia e il calamaro, tagliarli a pezzi (sembra macabro detto così ma così è, a pezzi di piccola taglia, possibilmente), mantenendoli separati. Scartare...sgusciare...scarapeciare... insomma, pulire anche i gamberi, conservarne qualcuno per la decorazione. Ovviamente se non avete un blog e non dovete decorare il piatto puliteli tutti! (fig. 1)
- Con gli scarti dei molluschi e dei gamberi preparare il fumetto. (fig. 2)
- Pulire a vivo le cozze, e, solo se avete un blog, conservarne qualcuna intera per la decorazione. Conservare il liquido (questo anche se non avete un blog, mi raccomando). (fig. 3)
- Aromatizzare l'olio con l'aglio (nel microonde qualche secondo o in infusione qualche ora prima) . Porre sul fuoco in una pentola o nel wok, far appassire l'aglio insieme ai pomodori tagliati a pezzi e allo scalogno grattugiato (o tritato, fate vobis).(fig. 4) dimenticavo, buttate via l'aglio appassito!
- Aggiungere il polpo, cuocere una decina di minuti, poi inserire (io avrei detto aggiungere, ma quando si scrive non si deve ripetere) le seppie, cuocere ancora 5 minuti ed infine unirvi (!) i calamari.  (fig. 5). Se necessario, bagnare col fumetto e continuare la cottura per 10 minuti.
- Annettere (avrei detto sempre aggiungere) i cavatelli crudi (fig. 6), versare il liquido delle cozze filtrato, far assorbire e cominciare a risottare i cavatelli, allungando col fumetto via via che questi viene assorbito dalla pasta. (fig. 7)
- Portare a cottura, al dente, aggiungere (emmòbasta!) i gamberi sgusciati e le cozze devalvate (?), spolverare di pepe macinato al mulinello e prezzemolo tritato come vi pare, e servire! (fig. 8)

(gesù! che faticata.... ma sarà sempre così???!)

Tam




Braciolette alla Messinese



Le braciole a Messina sono degli involtini di carne... buonissimi!!



INGREDIENTI:
per 6 spiedi con 6 braciolette ciascuno 

- 450 g di fettine di vitello sottilissime
- 150 g di pane grattugiato (ricavato da pane raffermo casalingo: grattando sia crosta che mollica)
- 100 g di parmigiano grattugiato
- 50 g di pepato vecchio siciliano (formaggio pecorino siciliano)
- un bel mazzetto di prezzemolo  
- Olio extravergine di oliva q.b. 
- Sale 
- (uno spicchio d'aglio intero)*
- (pepe nero q.b.)*
- spiedi di legno

PREPARAZIONE:

Il taglio di carne è fondamentale: per intenderci, il pezzo che si deve chiedere al macellaio è quello che si usa per il carpaccio, gli straccetti le scaloppine o i saltimbocca. L'importante è che il macellaio tagli le fettine sottilissime! La fetta intera va poi tagliata in due o tre quadranti in modo da ottenere dei pezzi di forma quasi rettangolare.


In una ciotola versiamo il pangrattato, il parmigiano ed il pepato vecchio grattugiati, il prezzemolo, il pepe e l'aglio sminuzzati; bagniamo con olio Evo fino ad ottenere un composto che, stringendolo fra le mani, si tenga un po’ insieme.
Mescoliamo per bene e mettete da parte finché il tutto si insaporisca ed ammorbidisca.
Abbiamo così preparato la cosiddetta “muddica” condita.

Intanto prendiamo le fettine di carpaccio e tagliamole in due o tre se troppo grandi.

A questo punto passiamo alla farcitura delle nostre braciolette, posando sulla estremità della fetta di carne una bella manciata di mollica e arrotoliamo il bocconcino partendo da un’estremità fino all'altra.

Procediamo così fino ad esaurimento degli ingredienti ed infilziamo circa 5/6 involtini per ogni spiedo.

Una volta che sono tutti allineati, diamo una bella spolverata di sale ed infilziamo con due spiedi.

Impaniamo nuovamente ogni spiedo con la mollica di pane avanzata e a questo punto procediamo alla cottura secondo i nostri tempi e/o gusti:
 
  • sulla brace;
  • al forno alla temperatura di 200° per 10 minuti, avendo cura di voltare più volte gli spiedini su ciascun lato per consentire una cottura omogenea;
  • semplicemente in padella bagnandone il fondo con un giro d’olio e rigirandole anche solo una volta appena fatta la crosticina.
* facoltativi

Un consiglio: preparatene in quantità e tenetene una scorta in congelatore…
 
 
 Maria Teresa




Dolce
(cucinato da
Silvia)

Tarte ai frutti di bosco 





C’era una volta una tarte ai frutti di bosco bella bella. Vabbè che da lei non c’è niente di brutto: scrive bene, fotografa bene,cucina bene…oh e mo basta sennò quando arrivo a ‘sta ricetta?
Dunque l’ho vista da lei m’è piaciuta e l'ho fatta. Ora vi dico come.


Ingredienti:
- Frutti di bosco freschi (o altra frutta di stagione)
- Crema pasticcera  "quella di tutti i giorni" io l'ho presa qui da  lui  che è una garanzia, che a sua volta ha preso da  Montersino.
- Pasta frolla presa da qui che a sua volta ha preso da  qui

(è vero, nel disclaimer abbiamo promesso che linkiamo a gogo, ma è peggio di una cambiale con le girate!)


Procedimento:
·       Ho lavato i frutti di bosco e lasciati scolare, magari tamponando l'eccesso di acqua con un po' di carta da cucina.
·       Ho imburrato uno stampo di circa 22 cm di diametro per la cottura della tarte (il mio con fondo estraibile)
·       Ho steso la frolla e ricoperto lo stampo cercando di far aderire bene la pasta anche ai bordi. 
·       Ho bucato il  fondo della frolla con i rebbi di una forchetta.
·       Ho poi ricoperto la pasta frolla con carta argentata, compresi i bordi.
·       Ho coperto la superficie prima con carta forno dove poi ho adagiato dei fagioli secchi e infornato a 175°(forno già a temperatura)
·       Trascorsi 15 minuti, ho tolto la carta argentata e portato a termine la cottura.
·       Ho sfornato  e lasciato raffreddare.
·       Ho poi steso sulla frolla uno strato di crema pasticcera.
·       Ho messo su tutta la superficie i frutti di bosco e messo a riposo un paio d'ore in frigorifero.
·       Volendo si può spolverizzare con un po' di zucchero a velo.

Silvia











(Silvia!!!!!!! Corri, il gatto ce se magna la crostata!!)

92 commenti:

  1. Eccole le svalvolate del Blog!
    Ce l'avete fatta a uscir fuori, eh?
    Dopo tutta questa tiritera finalmente un blog tutto vostro. E che blog!!!!

    E anche un blog dove venir io a far un po' di briciole e di casino!!! :)))

    Vi abbraccio tutte, anzi ve BaScio!!!

    P.S. Il menu del giorno? Me magnerei pure er gatto!!!! :))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei contento eh? che ti liberiamo casa!
      Grazie, Piero, per tante cose, per averci accolto nel tuo salotto, averci sopportate, supportate e fatte conoscere .... questo condominio è nato nel tuo blog, è una sorta di dépendance della tua cucina e oggi l'hai pure battezzato!!!
      Strilli di flauti e urli di mandolini!!
      :-D
      E ti baScio pure io
      (grazie grazie grazie)

      Elimina
    2. Non dirlo Piè altrimenti ti cacciano dal web!!! Il gatto non si tocca! La protezione animali potrebbe passare di qua ...

      Elimina
    3. Piero finalmente qualcuno raccoglierà le briciole al posro tuo :D
      Se avere un blog nostro significa allontanarmi dal tuo mi rattristo,poi penso: e dove vado ad imparare se non da Piero?

      A Pie', secondo me c'avevi sperato eh?
      Beh nun ce conta' ahahahah

      Elimina
    4. Piero!!!!!!
      E' un onore averti qui come primo lettore :))))
      Tu potrai fare tutte le briciole e il casino che vorrai...; dopo tutto quello che abbiamo combinato nella tua cucina!!!!!
      Un immenso grazie :*

      Elimina
  2. Ohhh finalmente!! Devo dire che non so cosa mi piace di più, i cavatelli me li segno, gli spiedini li faccio spesso, anche con grandella di pistacchi (buonissimi), la Tarte idem ... bravissime!
    Intanto, seguo il consiglio dello Zio e vi metto nella mia blog roll, sappiate che vi tengo d'occhio. Anzi stavo sscrivendo il post di oggi e mi sa che vi faccio un pò di pubblicità. dopo vi mando il mio iban per il bonifico ahahahhhh Intanto vi abbraccio strette strette tutte e tre e vi faccio un sacco di in bocca al lupo.


    ps non fate foto troppo belle che altrimenti si nota troppo che le mie fanno schifo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry grazie di essere passata!

      Tranquilla,al gatto penso io!

      Elimina
    2. Terry cara, anche la tua visita non può che onorarci!!
      Tranquilla per le foto belle: non ci sono pericoli... (almeno per me) anche se la nostra Tam riesce a fare delle magie incredibili...
      E grazie per averci aggiunte nel tuo blog roll :*

      Elimina
    3. Dimenticavo...
      E' vero, nel ripieno delle braciolette può essere aggiunta anche della granella di pistacchio!!
      Grazie per averlo ricordato :)))
      Ti abbraccio pure io :*

      Elimina
    4. Terry l'hai detto e l'hai fatto, te lo dico anche qui: GRAZIE!
      sei stata la prima a venirci a trovare, quando ancora il sito era in costruzione, così come sei stata la prima a venire nel mio blogghino, grqzie grazie grazie :)
      ps. i cavatelli provali, sono buonissimi, tu poi ti fai a casa pure i cavatelli, verrano spettacolari!
      sai che faccio io? uso ingredienti freschissimi, ne faccio in abbondanza, e poi congelo. non la pasta eh? pesce e fumetto.
      il fumetto poi lo congelo anche nelle vaschette del ghiaccio, così all'occorrenza, quando serve un po' d'odore, per esempio nelle farfalle fiori di zucca e gamberi, ce l'ho pronto e profumatissimo, e posso permettermi di usare dei gamberi surgelati (di ottima qualità, sempre)
      un bacione!

      Elimina
    5. Grazie delle dritte, le seguirò di sicuro!! Sono contenta di tutte le visite che avete avuto, sono certa che ci terremo compagnia in allegria. Ci vuole un angolino dove poter accantonare i problemi e per qualche attimo svagarsi! Buongiorno ragazze, qua si batte la fiacca però!!

      Elimina
  3. Ecco, direi che per il rinfresco d'inaugurazione, cavatelli, braciolette e crostata ai frutti di bosco possano andar bene... mancano le bollicine, ma sono sicura che provvederete anche a quelle. Tra un po' passo a brindare (e a magnà!!!) ;-)
    In bocca al lupo al condominio, qualcosa mi dice che passerò spesso a citofonarvi :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Minpeppex!! Saremo ben liete di aprirti le porte ;)

      Elimina
    2. eccola, una delle mie muse culinarie!
      a te dò le chiavi, e pure un angolo di cucina, così ci badi pure ai gatti!
      grazie cara

      Elimina
  4. minipeppex!

    Hai ragione mancano le bollicine,ma essendo svalvolate al naturale abbiamo preferito evitare !

    Grazie di essere passata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! E' tuo quel bel micione rosso che fa la guardia alla tarte? Come si chiama?
      Sono gattofila anch'io, nonché gatta inside. Io ne ho tre di bestiacce che vivono con me: Minnie Pepper e Alex. Più una micia che è stanziale sotto il mio palazzo, Olive (la "e" finale è muta), e un'altra che va e viene, Ninja. Più quelli che occasionalmente si trovano a passare perché hanno sentito dire che, vicino al mio garage, si mangia bene ;-)
      In effetti, i gatti sono le uniche creature da cui mi lascio vessare ;-)

      Elimina
    2. No non è il mio micione,ma è come se lo fosse,ché ne ho sette in casa!

      Bello avere una gattofila tra le nostre lettrici!

      Benvenuta a te e ai tuoi miciozzi. Hai visto che ce ne sono altri in giro per il condominio?!?

      Elimina
    3. 7 in casa?!? complimenti!!! io ho provato ad introdurre la quarta (la Olive di cui sopra), ma i "proprietari del territorio" hanno reso la vita un inferno a lei, che si era autosegregata nel bagno/antibagno ed era terrorizzata, e a me che assistevo impotente a questa prova di forza. Riportarla giù è stata la scelta più saggia che potessi fare, per tutti.
      Ci sono altri mici nel condominio? che bello! :-)

      Elimina
    4. ahi, non sei attenta! ce ne sono diversi appollaiati sul balcone.....sembra lo stesso invece sono tutti gemelli!

      Elimina
    5. Ah, di quello/i parlava? allora sì che l'ho visto/i!!!
      Tammy! leggo che dici le parolacce!!! che bello... adesso che lo so, mi sentirò meno sola quando snocciolerò il mio rosario quotidiano di vaffa e CATS e, quando voglio dare un tocco di internazionalità, di fuck!!! ;-D

      Elimina
    6. ahahahahahah! beh,diciamo che particolari frangenti di vita quotidiana hanno la capacità di traformarmi da dolce donzella piena di grazia e ammodo (:-O vabbè....), in una terrificante e scurrile scaricatrice di porto :) , non so.... quando ho troppe cose da fare, quando sono in auto (lì divento due scaricatrici di porto:), quando ho mani piedi e capelli occupati e mi squilla il telefono in continuazione, quando sono nervosa, quando mi annoio, quando ho sonno, quando sono appena sveglia, quando racconto barzellette, quando parlo di politica, quando sono di corsa e mi ferma la polizia, quando non trovo le chiavi nella borsa, quando scopro che le chiavi le ho dimenticate a casa, quando ... ehm....
      :-D

      Elimina
    7. Ti lovvo. Neanche lo sai quanto ti lovvo <3

      Elimina
  5. Meraviglia! Buon lavoro, ragazze!!! Scusate, ma su bloglovin non ci siete?
    Debora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Debora e... benvenuta anche a te!!
      :)))

      Elimina
    2. Debora ma lo sai che con questa domanda ci hai messe in crisi? :)))) nessuna delle tre ha la più pallida idea di cosa sia blogloving! appena si calmano le acque ci mettiamo a studiare e ti rispondiamo con cognizione ;:)
      Grazie Debora!

      Elimina
    3. Io non ho un blog, e seguo i blog appunto su bloglovin, tutto qui! :-) anch'io sono arrivata a voi tramite lo zio Piero, e spero tanto di trovarvi su questa "piattaforma". Grazie per la disponibilità e ancora in bocca al lupo!!!

      Elimina
  6. Ma quale zia Tam è Tamsay! (specie quando dice le parolacce... nnvero :) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahah!!!!
      Bellissima questa...; hai ragione, Tamsay le si addice di più (per la bravura eh?? non per le parolacce...!!)

      Elimina
    2. Secondo me le si addice in entrambi i casi hihihihi ecco Tam che mi caccia dal condominio appena arrivata.

      Felice di conoscerti archetypon :))

      Elimina
    3. ahahahahahah!!!!
      Am che bello vederti qui :))
      certo la prossima volta che mi paragoni ad un uomo ti meno!! altro che parolacce!
      ...
      paura eh? :)

      Emmettì, ha ragione Silvia :)

      Elimina
  7. Belle le mie zie tutte dentro la stessa cucina!!!!!
    Questo menu condominiale é da svenire :-):-):-)
    Sono le 11 ma mi avete messo una fame!!! I cavatelli sanno del tuo mare Ziatam e mi hai fatto morire dal ridere "per 4 persone normali o per 6 che mangiano poco"!! Emmeti sti spiedini non li ho mai visti/mangiati/fatti! Sono deliziosi! Grazie per averci regalato un pezzetto delle tue origini!
    Essepi sta tarte é bellissima! Ti credo che il gatto selavoleva magnà!!! " é peggio di una cambiale con le girate" ahahahah
    Ragazze sono felicissima ed emozionatissima per voi :-):-)
    Abbrasci e basci :*:*:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franciiii!!!
      Che bello trovarti anche qui:))))
      Grazie per la tua visita e per il tuo entusiasmo
      A presto nipote!!!! :***************

      Elimina
    2. Appena ho letto "le mie zie tutte nella stessa cucina" m'è preso un colpo, mica l'avevo considerato,pensa che gran casino!!!! Ahahahahha

      Grazie infinite!


      Ciao nipotina!

      Elimina
    3. Eccola, Piccolapestedue! ti stritolo in un abbraccio!

      Elimina
  8. Lunga vita al blog e alle sue autrici:
    passione, divertimento, spensieratezza e salute!
    A tavola, come nella vita!
    Vi porto nel cuore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosalbaaaaaaaaaaa!!!
      Quando ti ho letta mi è venuto un brivido...
      Che meraviglioso regalo ci hai fatto passando di qua!!
      Le tue parole sono sempre così belle, leggere, soavi, semplici e così profonde da arrivare al cuore e far emozionare!!!

      Ci sei mancata sai????

      Lo vedi quante finestre ci sono???? Qual è la tua???? Noi t'aspettiamo sempre...
      Scrivimi sulla mail se ti va!!
      Anche tu sei nel nostro cuore!!!
      Ti abbraccio forte :))))))

      Elimina
    2. Ciao Rosalba!

      Ti ho letto qualche volta da Piero :)

      Un saluto anche da parte mia :)

      Elimina
    3. Toh, chi si rivede (Rosalba)

      Elimina
    4. Rosalba! ma che bello vederti!
      lo sai che quando t'ho vista mi sono commossa... perché come dicevo poco fa ad Emmettì pensavo a te e pensavo di nominarti nel post... poi ho pensato che c'avrai i flauti tuoi e non era il caso di venirti a sfruculiare... invece sei venuta!! che bello!
      Qaundo vuoi, per te un posto qui c'è sempre! quando vuoi, davvero!

      Elimina
    5. vabbè qui nel condominio abbiamo un linguaggio dedicato :))) i "flauti" sono, come dire, in questo frangente i "casi" tuoi :-D

      Elimina
  9. Care ragazze....finalmente! Inutile a dirsi.....vi auguro un grandissimo in bocca al lupo per questa esperienza condivisa. Sono certa sarà bellissimo seguire le vostre scorribande culinarie.
    Grazie Silvia per avermi citata nella tarte :)))

    Io sugli strofinacci ci mangio, ma non faccio testo...perché sono una selvaggia spettinata.

    Comunque io vi porto il pane per omaggiarvi.....senza strofinaccio và :D

    Auguri di cuore a tutte e tre e un dolce abbraccio che preservi sempre il vostro calore.

    A presto! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michi per le belle parole di augurio e incoraggiamento.

      Grazie per le rose di pane,non potevano essere più adatte :*

      Auguri di cuore anche a te,ricambio l'abbraccio anche per le altre condomine :*:*


      p.s. a mio marito piace tanto mangiare sullo strofinaccio :D

      Elimina
    2. Grazie Michela!!!
      Questo tuo dolce abbraccio già ci avvolge...
      :****************

      Elimina
    3. Michi tesoro! hai letto qui affianco sì? :) vicina di cuore... spettinata!
      e pure io mangio sugli strofinacci, però li apro! :-) comunque sono entrata appieno nel mud bloggaccesco (bloggarolo?), difatti sto rifacendo tutto il corredo della cucina!!!
      un abbraccio tesoro!

      Elimina
    4. Ma certo che ho letto!!!! ho sbirciato tutto sai? anche se acciaccata e mezza malandata... :')

      Mi piace il dettaglio a tavola. Mi piace la bellezza da regalare agli altri: curare il particolare. Mi piace cercare quel qualcosa che colpisce il mio estro e pensare già per chi lo userò, per quale cena, per quali pietanze. E' una piccola vanità a cui non rinuncio.
      Sono una donna "storta": i gioielli mi rimbalzano, i vestiti li trovo inutili, mi pettino due volte l'anno....però a tavola il meglio, inteso sia come ingredienti che come contorno materiale.
      E' proprio vero che la bellezza è una cosa soggettiva.

      Lo dico io, a mia madre, che m'hanno fatta al contrario!

      Un bacione!

      Elimina
    5. tu sei bella, oggettivamente :-*

      Elimina
  10. Ciao!!!
    Arrivo diretta dal blog dello zio Piero!!
    Che bello questo condominio ragazze!!
    Benvenute nel web!!! Complimenti per il menu, tutto buonissimo ma i cavatelli sono da urlo!
    A prestissimo!
    Io vi metto nella mia blogroll!!
    Ciao! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta!!
      Grazie per essere passata e per il tuo saluto di benvenute nel web :)))))))))))
      Hai visto che roba quei cavatelli :-o ????

      Elimina
    2. Ciao Roberta! grazie!!!!
      a prestissimo sì, anche noi ti abbiamo nella nostra blogroll! ti vedo spesso in giro, e faccio che tu sia la cuoca, e mi pace un sacco :)

      Elimina
  11. Commento sul primo piatto:
    Che spettacolo!!!
    Quel gamberetto scarapeciato sul bordo della ciotola mi fa impazzire!!!
    I cavatelli messi crudi e risottati (cavatellati?) poi sono un tocco di classe, di quella vera!!!

    Commento sul secondo piatto:
    Quella carne profuma dal video....
    ...ma quante braciole hai fotocopiato? :))

    Commento sul dolce:
    La prossima volta che lo fai te lo vengo a fotografare...così con l'occasione...

    BaSci Svalvolati, cioè così:

    :ç :@ :#

    p.s. posso fare il portiere de 'sto condominio? :)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E certo!!!!!!!!!!!!
      Dopo tutte le volte che t'abbiamo rubato noi le chiavi e ci siamo intrufolate nella tua cucina... :D :D :D :D :D :D
      Sei nominato "portiere ad honorem" ;)))

      p.s. belli quei baSci svalvolati...

      Elimina
    2. ahahahahah Piero, eero certa l'avresti notato!!!
      in verità ogni volta che vedo i gamberi, e quello in quella posizione in particolare, ricordo una scena di un cartone animato, "Shark tale", che ci ho riso per giorni e continuo a ridere ogni volta che lo rivedo o che ci penso o che ho a che fare con i gamberi :) . Nella scena un gambero cerca di convincere uno squalo a non divorarlo... è un vero peccato non ci sia quel pezzo su youtube, l'ho cercato ché volevo linkarlo nel post ma c'è solo in inglese, semmai poi te lo mando.
      A parte questo, i cavatelli li devi fare, lo so che non dovrei dirlo, ma lo dico! sono troppo buoni cucinati così, i cavatelli assorbono tutto i sapore del mare, a cominciare dall'acqua delle cozze.
      vabbè ok chiudo :)
      (imparerò giuro!!!)

      Elimina
  12. Che ventata di allegria!!!MI PIACE,mi piace un sacco!Benvenute svalvolate e tanti in bocca al lupo ^_^
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta a te Monica!!!!
      E grazie per essere passata :)))

      Elimina
    2. Monica! non sai quanto mi faccia piacere vederti qui! sia pur silente, ti seguo da un pezzo, sei davvero troppo forte!
      Grazie!

      Elimina
  13. Svalvolate, siete proprio simpatiche, sapete ?!?! Arrivo qui dal blog di Terry e mi metto sul balcone condominiale ad osservarvi. Buona blog-avventura !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina!!! grazie! per essere passata, per i complimenti e per gli auguri :)

      Elimina
  14. vengo qui dallo Zio.. ma che bel condominio eh questo???
    ps se vi serve un avvocato per le liti condominiali.. presente! ;-)
    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah ciao Vaty!!!
      speriamo che tu ci serva solo per suggerirci tante belle ricette thai (e non solo) e per allietarci con le tue meravigliose foto!
      grazie a presto!

      Elimina
  15. Passo dallo Zio leggo il post..ed eccomi qui!! Siete brave e simpatiche! Auguri per questa simpatica avventura..ci faremo compagnia ne sono sicura. A presto (vado subito tra i lettori fissi così non vi perdo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuro che ci faremo compagnia !!!!!

      Grazie per essere passata e...ci vediamo presto!

      Elimina
  16. Che indegenza..ragazze arrivo al 55° commento..altri due commenti e con 57 facevo lo "scartellato" sulla tombola napoletana. Ragazze perdonatemi il ritardo ma oggi è stato un gran giorno: ho messo 3 denti nuovi a cui ovviamente ho dato i vostri nomi perchè sono troppo belli. Che svalvolata che sono.. :D
    Che dire....azz ragazze il menù fantastico..il primo, il secondo, il dolce. Finalmente un blog di quelli "flautizzati"dove si può davvero imparare una marea di cose. (Aohh vi siete nascoste per troppo tempo...finalmente anche voi sulle spiagge nudiste :D.). Finalemente un blog pazzescamente diverso...Amiche che emozione avervi conosciute...che emozione sapere che ora ziopierino saprà dove trovarvi...
    Sono felice sapete...ma proprio tanto tanto felice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì qui i flauti non mancano! E sì, Ziopierino d'ora in poi avrà il suo punto di riferimento!

      Anche noi siamo pazzamente felici di avere voi come Amici!

      Elimina
    2. ahahahah Maya, forse volevi dire "indigenza", ché tre denti nuovi t'hanno spennato :))))
      come già detto altrove, io sarei il canino?
      mmm, qua fra cani, gatti e canini pià vhe un condominio mi sembra un giardino :.)
      "blog pazzescamente diverso" mi piace :-D (sono certa sia un complimento!)
      baci Piccolapeste2, occhio al mio tesoro!

      Elimina
  17. Passata dallo Zio , e direzione condominio .Piacere Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Anna!

      Grande onore da parte nostra conoscerti!

      Elimina
  18. Bellissima idea e in bocca al luoo per la nukva avventura!!!
    Fantastico menù dal primo al dolce...

    Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, molte grazie!

      Un abbraccio a te dalle svalvolate,tutte.

      Elimina
  19. Finalmente un blog apparecchiato! niente più tovajette e forchette de pora nonna :D In abocca al lupo per questa vostra svalvolata avventura. Che l'appetito vi segua ovunque.

    Ciao Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah fortissimo Paolo!

      Ebbene sì! Abbiamo abbandonato le abitudini de pora nonna!

      Peccato che l'appetito,come dici tu,ci segua ovunque, e non sempre è un bene. Ma che ce voj fa',ce piace magna'!

      Grazie Paolo, per averci fatto visita.

      Elimina
  20. Tantissimi auguri per questa nuova vventura, se poi garagntisce lo Zio Piero non abbiamo dubbi, vi aspettiamo con ansia! Baci Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piero...il grande Piero!

      Non potremmo fare a meno di LUI!

      Grazie Manu baci baci

      Elimina
  21. Simpaticissime e brave...io vi seguo!In bocca al lupo per questa nuova esperienza e....anche a casa mia si mangia con la tovaglia! ;)
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non so fare a meno della tovaglia...tranne per le foto!

      Grazie Isabella!

      Elimina
  22. Che bel condominio!!!
    Abbiamo molte cose in comune, un saluto dalle 3 squinternate...Claudia, Federica e Antonella.
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello!!!!

      Un abbraccio alle 3 squinternate... dalle 3 svalvolate !!!

      Elimina
  23. ciao!!!!
    scusate il ritardo con cui arrivo, un susseguirsi di giornate no mi ha impedito di dedicare il giusto tempo alla lettura del primo post. Ma finalmente ce l'ho fatta. Anche se temo sia avanzato ben poco dello splendido menù di apertura.
    che dire?
    siete appena partite, con entusiasmo e allegria...con un primo menù gustosissimo e interessante....
    vi auguro BUON VIAGGIO!!!!!! che sia un viaggio lungo, pieno di novità per voi, e per noi che vi seguiamo. ;-)
    bravissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ele!
      Visto che l'abbiamo detto e l'abbiamo fatto? rimane inteso, ma lo sai già, che quando vuoi la cucina per te è sempre aperta. Anche solo un post, se ti viene voglia, magari qwuando fai qualcosa con la nostra adorata spettinata, vieni qui e pubblica!.
      Grazie cara :)

      Elimina
  24. ciao a tutte e tre,mi manda Piero!mi sono iscritta perche' oltre alle ricette mi sa che c'e' da farsi 2 risate!
    a proposito io metto il canovaccio perche' sul banco dove faccio le foto la tovaglia e' troppo grande!
    a presto
    simona

    RispondiElimina
  25. ps:passate da me! siete appena partite e c'e' gia' una coccarda per voi!
    daiii rispondete tutte e 3?!?!?!
    ciao
    simona

    RispondiElimina
  26. addirittura!!! già una nomineScion???? ma grazie!!!!!

    RispondiElimina
  27. Ohhh però in questo condominio non si mangia!! Siete in tre, allora la vogliano mettere un altra ricetta?
    Buona giornata ragazze belle!!

    RispondiElimina
  28. Terry cara :) questo è un condominio di SVALVOLATE !!! :)))

    Noi o mangiamo troppo, o digiuniamo ahahahhaha

    Baci baci


    RispondiElimina
  29. Simpaticissime svalvolate ma quando ci regalate qualche ricettina?Ma quando si mangia? :P isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Isabella, da un condominio di svalvolate ti puoi aspettare di tutto,dal digiuno... all'indigestione :D

      Pazienta ancora un po' ché, magari, le ricette arriveranno...tutte insieme!

      Elimina
  30. BENTROVATE svalvolate!!!!! come inizio è fantastico!!!! dal primo piatto, accuratissimo alle braciolettine messinesi, che conosco bene perchè mia suocera è messinese e le fa divinamente, al dolce!!!! non vi mollo piuuuuuuu!!!!!!! adesso vi inserisco nel mio blogroll per tenermi sempre aggiornata!!!!
    gli strifinacci e quant'altro, sotto i piatti, li metto solo per dare un pò di colore alla foto....!!! un abbraccio e mille complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Mimma!

      hai ragione,il primo piatto di Tam è veramente molto accurato e buonissime sono le bracioline messinesi di Maria Teresa :))) quale altra prelibatezza ci riserveranno ?

      Elimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, ha cancellato il post... ma io gli auguri li ho ricevuti lo stesso e ne sono felice! grazie :)

      Elimina
  32. Che bello questo post! E pure il menù completo!
    Quando abbiamo aperto noi, nella nostra cucina non c'era neanche il caffè! :D
    Bacioni!!

    RispondiElimina
  33. Grazie Franci!!!
    A sì? Non mi ricordo, vengo a fare un salto da voi per rivederlo!

    Bacioni!

    RispondiElimina

Sono graditi tutti i commenti, anche quelli da Anonimo, purché firmati, come regola base di buona educazione.