Pagine

lunedì 18 novembre 2019

Sacher biscuits.


È ora di pensare ai regali di Natale, nevvéro? Per non arrivare trafelati e all'ultimo momento senza avere la minima idea di cosa fare, da questo post in poi seguirà una carrellata di biscotti da cui prendere ispirazione per qualcosa da regalare fatto con le nostre mani.
Da qualche anno a questa parte, ho notato che i regali più apprezzati son quelli preparati da noi, perché dietro ad un biscotto, una torta, un lavoro a maglia, c'è il nostro tempo; c'è la volontà di impiegarlo per le persone a cui i doni saranno destinati. E siccome il tempo è diventato così prezioso, quale cosa più bella?
Che io abbia una passione particolare per i biscotti non è una novità. Se poi qualche ♥Amica♥ che lo sa ti fa una sorpresa facendoti recapitare a casa un libro intitolato "BISCOTTI" (per di più di Martha Stewart) beh, allora la tentazione è sempre dietro l'angolo.
Apro la carrellata con questi biscotti, ispirati alla torta austriaca per eccellenza.
Sagome di morbida ed avvolgente frolla al cacao, farcite con marmellata di albicocche ed una golosa finitura al cioccolato.
L'idea è nata proprio sfogliando quel libro, ma di certo non sono una novità perché il web è pieno di tantissime altre proposte.
Chi li ha assaggiati è rimasto piacevolmente di stucco. In effetti son biscotti che sostituiscono egregiamente un dolce da fine pasto, ma di certo si adattano ad ogni momento della giornata.
Vi racconto come li ho fatti, e vi tento con questo primo piano! :-DDD



INGREDIENTI  (per circa 35 biscotti 5x5)

Per la frolla 
170 g di farina 00
30 g di cacao amaro in polvere
50 g di fecola di patate
75 g di zucchero a velo
110 g di burro a temperatura ambiente
2 tuorli d'uovo
1/2 cucchiaio di albume (se serve)
3 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
qualche goccia di estratto di vaniglia e rum
Per la farcitura e finitura
confettura di albicocche
cioccolato fondente al 60%
codette di cioccolato

Nella ciotola della planetaria versare farina, lievito, fecola e cacao setacciati; unire lo zucchero a velo, il sale e mescolare velocemente con la mano per amalgamare le polveri.
Montare la frusta a forma di K e farla girare lentamente unendo il burro morbido, i tuorli e gli aromi; se l'impasto non riesce a compattarsi, aggiungere un po' di albume o un cucchiaio d'acqua e continuare ad impastare fino ad ottenere il classico panetto di frolla. Estrarre l'impasto dalla ciotola ed avvolgerlo con un po' di pellicola lasciando riposare in frigo per circa un'ora.
Trascorso questo tempo, stendere la pasta frolla (spessore di mezzo centimetro) su un piano di lavoro leggermente infarinato e con un taglia biscotti ricavare le sagome dalla forma desiderata; poi, su una metà di esse, creare un foro al centro. Sistemare i biscotti, mano a mano che si formano, su placca da forno rivestita da apposita carta ed infornare a 170° (forno statico) per circa 13-15 minuti. Una volta sfornati e lasciati raffreddare in teglia, intingere la parte di biscotto (quella col foro) nel cioccolato precedentemente fuso, decorare con scaglie di cioccolato e lasciar asciugare su carta forno.
Nel frattempo prendere il biscotto senza foro e pennellarlo con altro cioccolato fuso accoppiandolo con una metà forata (in questo modo i biscotti rimarranno uniti al morso); terminata questa operazione per tutte le sagome di frolla, riempire il foro con marmellata di albicocca aiutandosi con sac à poche per un lavoro più pulito.
Finalmente i biscotti son pronti per essere confezionati e regalati oppure per essere gustati.


Consigli e suggerimenti.

Sempre nell'ottica di non arrivare all'ultimo momento, questi biscotti si prestano ad essere preparati anche con largo anticipo seguendo questi semplici passaggi.
→ Preparare le sagome di frolla. 
→ Intingere nel cioccolato fuso le parti con il foro, spolverizzare le codette e lasciar asciugare.
Pennellare la sagoma senza foro con altro cioccolato fuso e accoppiarla a quella forata lasciando asciugare nuovamente.
Disporre i biscotti su un vassoio o in un sacchetto da freezer e conservare in frigo al riparo dall'aria.
→ Al momento di servirli o regalarli, sarà sufficiente farcire con la confettura di albicocca e voilà, il gioco è fatto. 




Tornerò presto nella nostra cucina. Altri golosissimi biscotti ci aspettano! :-DDDD
Poi, prometto, per un po' non ne pubblicherò più.
Nel frattempo vi auguro una buona settimana!
                                                                                            Emmettì



37 commenti:

  1. Ecco il modo per affrontare il tanto temuto lunedì: leggere un post del condominio e per giunta che parli di biscotti...tra l'altro da regalare...ad esempio a Natale...e che poi suggerisce come preparare i biscotti in anticipo...
    TANTA ROBBBBBA!!!
    Tra l'altro ti confesso che, nell'ottica di dover riordinare le idee in fatto di regalini homemade natalizi, il mio pensiero è volato subito a te in quanto produttrice e soprattutto (c'ho le prove) spacciatrice seriale di biscotti!
    Oltretutto proprio stamane (prima che pubblicassi il post) mi sono soffermata sulle immagini del mattarello decorativo per biscotti...lo hai? Ti sei interessata all'argomento?? Hai visto che biscottini meravigliosi escon fuori!?!??!? LO VOGLIOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
    Un bacione, buona giornata e grazie d'aver rallegrato la mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti, Ricca dei nostri cuori, puntuale come un orologio a cucù a portare una ventata di frizzantezza e allegria in questo lunedi mattina! :-)))))))))))))))
      Ahahahahhaha, i mattarelli decorativi...
      Finora ne ho presi solo sei, e la lista di quelli da aggiungere è taaaaaanto lunga! Poi, peggio di un Lucignolo lucignoso, ho coinvolto e tentato anche Silvia! Ihihihihihihihi!!!
      Tesoro, grazie a te sempre!
      Ti abbraccio smisuratamente. ♥

      Elimina
    2. "Finora ne ho presi solo sei" AHAHAHAHAHAH!!!! Cosa potevo aspettarmi da una cintura nera di biscotti come te?!?!?!?
      Io invece non ne ho manco mezzo ma LO VOGLIO!!!! (Tanto LoveOfMyLife non mi è geloso) Devo assolutamente procurarmelo! Sto puntando quello con i decori natalizi.
      Un abbraccio gigantesco!!

      Elimina
    3. Ahahahahahhahahahahhahah, Riccia! E allora non ti resta che prenderlo!
      Quelli con i decoVi natalizi sono meVavigliosi. Parlo al plurale perché non puoi non averli (almeno due, dai!). :-D
      Baci belli, come i sorrisi che regali! :-*

      Elimina
  2. Che cosa non sono questi biscotti! Con mio marito ce li siamo litigati e centellinati!
    Socia, i biscotti per te non hanno segreti! Come sempre sei TOP!
    Grazie per averci fatto assaggiare questa meraviglia, e tanto altro ;). Grazie perché tieni aperto il condominio anche per noi. ♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahhahahahha, tesoro! Per forza ve li siete dovuti litigare. Vi ho rifilato una misera rimanenza... :-/
      Finiscila di dire grazie! Tu e Tam (senti come suona bene? :-D) siete qua con me! ♥♥

      Elimina
  3. Che bella ricetta ! Ciao Emmetì, è sempre un piacere (e anche una garanzia, visto che le tue ricette mi sono sempre riuscite bene: mia sorella mi ossessiona che vuole sempre il tuo pane toscano stupendo). Il commento precedente e la tua risposta mi hanno incuriosito: di che matterelli state parlando? Cioè, matterelli-timbro per biscotti? Mi mancano...Saluti da Rimini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vincent, scusa se mi inserisco a gamba tesa ;-).
      Qua: https://www.giuntialpunto.it/product/b07jrgwkyy/casa-e-cucina-italily-mattarello-decorativo-biscotti-natale-legno-mattarello un link ad uno degli n-mila mattarelli decorativi che si trovano sul mercato. Io sto puntando proprio quello natalizio :-D.
      In pratica stendi la frolla e poi ci passi sopra, premendo bene, questo fantastico mattarello in modo da imprimere i disegni e poi coppi i biscotti con la formina scelta.
      Rimangono davvero graziosi e particolari!

      Elimina
    2. Grazie della dritta ! Sono preoccupato perchè col tempo sto sviluppando la sindrome della casalinga. Per i lavori pratici ho sempre guardato i modelli dei trapani dei cacciaviti o delle pinze in ferramenta, ma siccome amo cucinare - e lavoro anche in cucina nel catering - ho man mano comprato mucchi di stampini, aggeggi "che non puoi lasciare lì quando li vedi". Oltretutto con l' età mi stanno crescendo le tette e forse dovrei essere preoccupato !!!!!.....A parte gli scherzi, grazie. Mi sa che la sindrome del "voglio averli" continua...

      Elimina
    3. AHAHAHAHAHAHAH!!!
      Potere delle carabattole che sono peggio del miele per le api.
      Come scrivevo oggi alla dolcissima Emmettì, ora sappiamo cosa provava Gollum alla vista dell'anello ;-)

      Elimina
    4. Ciao Vincent!
      Ahahahahhahahahaha, anche tu dipendente da tutte le carabattole di cucina eh? Hai ragione, quando vedi certe cose non puoi lasciarle lì! Devi per forza portarle via con te! Ne so qualcosa! :-DDDDD
      Sai che io, invece, è da un'eternità che non faccio lo sciocco toscano? Devo rimediare perché quel pane è meraviglioso! Grazie a te, per i complimenti che non fai mai mancare! :-))))

      @Riccia: ahhahahhahahahahahahhahhahahaahah Gollum e l'anello!!! È da stamattina che rido!

      Elimina
  4. Wow wow wow! ma che meraviglia di biscotti! ma soprattutto, che meraviglia di foto! sono stupende tesoro, così belle, nitide e in primo piano che sto sbavando :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tam, dolce mia Tam! Le tue parole mi lusingano! ♥
      Ti abbraccio, forte fortissimo!

      Elimina
  5. Si sa che la donna è tentatrice vedi Eva... cosa non ha fatto per Adamo... ma questi biscotti sono la fine del mondo e l'inizio del paradiso altroché la mela....Veramente super, poi come dici tu facili da preparare,dal momento che in questo periodo va tutto storto ci provo poi ti sapro'dire. Naturalmente non arriveranno a Natale di questo son certa. Buona settimana. Un abbraccioooooo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahaahhaahhaah Dani! Mi piace la fine del mondo e l'inizio del paradiso.
      Mi spiace sapere che in questo periodo vada tutto storto. Son certa che questi biscotti ti aiuteranno a raddrizzare un po' di cose! ;-)
      Sì, ti confermo che se non li nascondi a Natale non arrivano. :-)))))
      Buona settimana anche a te, mia cara! :-*

      Elimina
  6. Sono superlativi, da fare sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Mary! :-))))
      Sarò felicissima se li proverai!
      Grazie anche per esser passata qui a lasciare le tue parole.
      A presto!

      Elimina
  7. Ma che spettacolo questi biscotti, complimenti!! Io non mi stanco mai dei biscotti, pubblica pubblica che sei bravissima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! :-)))))
      Anche tu biscodipendente? Io non ne ho mai abbastanza, anche se poi preferisco più farli e regalarli, che mangiarli.
      Grazie! Son felice che leggerai con piacere le prossime proposte!
      Un caro saluto e l'augurio di una buona serata! :-*

      Elimina
  8. Ciao sono Mariella e ti dirò che mi hai stregata con questi Petit fantastici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella, e benvenuta! :-)))))))
      Son felice di averti stregata. Li proverai? :-DD
      Grazie e a presto!

      Elimina
  9. Sono una cosa da urlo!! Ti pare che non provo a farli? Grazie di tutti i consigli, che terrò preziosi. Un abbraccio grande e aspetto le altre ricette.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry!!!! :-))))))))
      Sarò strafelice se li proverai!
      Mi prendo il tuo abbraccio e ricambio con tanto tanto affetto! ♥

      Elimina
  10. Ussignur cosa devono essere questi biscotti!!!! solo a vedere le foto è scattata la salivazione impazzita. Per non parlare di quanto sono belli ed eleganti, sembrano proprio di pasticceria. Secondo me sono favolosi anche con la confettura di lamponi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahaah, Elenuccia!
      Oggi ci siamo fatte salire la salivazione a vicenda a suon di biscotti!!!
      Sìììììììì, penso anche io che con la confettura di lamponi si sposino benissimo e poi sai che bel contrasto di colore??? ♥_♥
      Prossima volta che li replico, provo questa variante che mi suggerisci!
      Grazie.
      Ti auguro una buona serata! :-*

      Elimina
  11. Ma tesorina mia, qualunque ricetta in mano tu migliora, raddoppia la sua bontà, splende di luce propria perchè tu sei veramente la maghetta dei biscotti e non solo di quelli tesoro mio perché hai le manine fatate e questi biscotti ne sono l’ennesima prova. E le foto sono da morsi a rischio 32 denti. Stupende quanto i biscotti e che fanno venir veglia di allacciarsi velocemente il grembiule e partire a pesare la farina. Li farò di sicuro, insieme a un altro biscotto segreto di cui ho la ricetta e voglio ringraziarti da parte mia e dell’adolescente sempre più scontroso per le delizie che ci regali. Ti voglio bene amica mia, dolce quanto i tuoi biscotti ��❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che ti rispondo adesso io, dopo tutte queste belle cose che mi hai scritto??
      Ahahahhahahaha, lo vedi che hai anche tu gli occhietti un po' foderati?
      Son sicura che questi biscotti piaceranno tantissimo al tuo adolescente! ;-)
      Ti abbraccio fortissimo, dolcezza mia! ♥

      Elimina
  12. Viene davvero voglia di mangiarli!! Si hanno da fare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana, e benvenuta!!!!!! :-))))
      Ahahahhahahahhaah, si hanno da fare, sì!
      Grazie per essere passata. Scopro così che hai un bellissimo blog e sarà un piacere seguirti!
      Ti auguro una buona giornata. A presto! :-))

      Elimina
  13. Sì vabbè ma questi sono porchissimi! Cioè se mi ci metto nemmeno si raffreddano e fuori dalla cucina mi trovo la fila che manco alla mensa comunale…
    Prometto solennemente che se nessuno li mostra a mio marito ci provo (altrimenti mi stressa e se li mangia prima che riesca a cucinarli)!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tatiana!! :-))))))))
      Ahahahahhaahaha, mi sono immaginata la scena di te che cucini questi biscotti e poi li sottrai alla vista di tuo marito!
      In effetti son pericolosi anche in fase di preparazione, ma son certa tu sarai bravissima a nasconderli, finché non saranno tutti pronti per essere degustati.
      Un bacio grande a te, e grazie per avermi regalato una bella risata! A presto!

      Elimina
  14. ..ed io sarò qui a godermi la vostra carrellata di golosità!!! Intanto vi dico che ho lasciato acquolina e occhi su questi sacherini :-P non mi resta che segnarmi la ricetta..mannaggia e la lista si allungherà a dismisura, già lo so!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Consu, grazie!!
      Ahahahahhahahahaa, che bello sapere di non essere la sola ad avere liste che si allungano a dismisura!!!
      Ti offro un sacherino e ti auguro una buona serata.
      A presto! :-*

      Elimina
  15. Semplicemente geniali! Questi sono proprio da provare. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura! Più che geniali sono un'esplosione di gusto! :-DDD
      Buona serata a te! :-*

      Elimina
  16. Dopo tanto silenzio e tanta obbligata inattività culinaria, finalmente mi sono risvegliata dal lungo letargo al suono di: "Biscottiiiiiiiiiii". Ebbene sì, la verità è che una passione non può essere ignorata troppo a lungo, e i biscotti sono una mia passione, anzi di più, sono come il mouse per un computer. Puoi usarlo anche senza, ma è scomodo e difficoltoso, così come è stonatata una giornata senza una buona tazza di tè fumante accompagnato da un paio di biscottini fatti in casa he he he he.
    Da 8 mesi evito i blog di cucina per non cadere in tentazione ed evito anche un certo armadio di casa mia dove tengo il mio tessssoro (Gollum me fà un baffo! Tsk!) ossia i miei preziosissimi (mi sono praticamente costati un rene a rate!) libri di pasticceria! Pensate che nello scomparto in alto ci tengo gli strofinacci da cucina, e immaginate i numeri da circo per prenderli cercando di ignorare il contenuto del ripiano sotto! Ogni volta mi guardavo alle spalle con ansia temendo di vedere arrivare qualche omino vestito di bianco con una simpatica camicia di forza della mia taglia!
    Non è stato facile, ma era necessario, ora però è arrivato il momento tanto atteso in cui posso finalmente riprendere a pasticciare, cercando di non esagerare (ehm, si certo, sarò moderata e morigerata).
    Mi occorreva una buona ricetta, semplice ma d'effetto, che non necessitasse del frigo, che avesse una buona shelf life. Stavo già per aprire l'armadietto di cui sopra in cerca di ispirazione, quando ho sentito il blip blip del mio pc, ed ecco apparirmi davanti questa meraviglia!
    Potevo io resistere di fronte a tanta meravigliosa cioccolosità? Cosa? Ah non esiste il termine cioccolosità? Strano che nessuno lo abbia mai inventato, è così evocativo! Beh, ad ogni modo, non ho saputo resistere alla tentazione e come primo dolce post astinenza ho scelto proprio loro!!
    Li ho fatti con tanto amore, in dose doppia, e con altrettanto amore li ho regalati, per poi rifarli (sempre in dose doppia) per la mia famiglia (anche in versione confettura di lamponi), sperando che finissero in fretta perché resistere alla tentazione di mangiarli è praticamente impossibile. In effetti non sono durati molto hahahahahaha.
    Tra l'altro ho scoperto una meravigliosa tisana della pompadur che si chiama caldo abbraccio, che con questi biscotti sta d'incanto!! Provare per credere.
    E anche questa volta, ricetta promossa con 10 e lode!!!! Grazie fanciulle e buon 2020 a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si è permesso Mr. Blogger di far finire questo popò di commento nella spam??????? No dico, ma stiamo scherzando??
      Ahahahhaahhahahahahah Cricri! Troppo bellissimo tornare a leggerti!
      E sono onarata, come sempre, per essere stata scelta dopo un periodo di astinenza così lungo! Ecco, sì, dovremmo imparare ad essere morigerate e non come fiumi in piena ed in continua produzione di leccornie. Ergo, la parola dell'anno sarà mo-ri-ge-ra-tez-za, soprattutto nell'accezione di moderazione e controllo! Dici che ci riuscirò? :-DDDDDDDDDD
      Potrei iniziare andando alla ricerca della tisana che ci segnali ed iniziare la giornata con quella anziché con la consueta tazza di caffellatte e biscotti!
      Cricri tesoro bello, cosa dirti? Grazie! Grazie di cuore per la fiducia, l'affetto e l'allegria con cui inondi la nostra cucina!
      Buon anno anche a te. Che sia pieno di sorrisi e di cose belle! ♥♥♥

      Elimina

I commenti sono stati disattivati, in quanto ci siamo trasferiti qui: https://uncondominioincucina.it

Vi aspettiamo!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.