giovedì 28 luglio 2016

Polpette di fagioli e cous cous.



Quando le ho viste da lei è stato amore a prima vista! E finalmente son riuscita a farle!!!!
Pepi, con il suo sorriso, mi incanta sempre per la bellezza dei suoi post e alla prima lettura di questa ricetta, non ho potuto fare a meno di prendere al volo un foglio di carta, ed annotare subito gli ingredienti.
Ho fatto delle piccole modifiche, aggiungendo un po' di spezie al cous cous e sostituendo il pane grattugiato alla semola per infarinare.
Il risultato? Eccolo qua!
Delle gustosissime polpette, in cui il sapore dei legumi si fonde armoniosamente con quello speziato del cous cous e del limone, che regala freschezza al palato e che ti fa dire "ma sì, ne mangio un'altra va...!!!"
Veloci da fare, buone da mangiare, calde, tiepide e fredde. E se l'olio viene usato in quantità minima pure dietetiche. Cosa volere di più? :-DDDDDDDDD

INGREDIENTI

350 g di fagioli misti lessati (borlotti, rossi, neri, cannellini)
100 g di cous cous
100 g di patate lesse
120 ml di acqua bollente
1 limone non trattato
1 cucchiaino di origano
1 pizzico di spezie per cous cous (mix di cumino, coriandolo, curcuma, paprica piccante, zafferano, pepe, cannella, noce moscata, cardamomo)
1 cucchiaino di fecola di patate (se l'impasto risultasse troppo morbido)
semola o pane grattugiato per infarinare
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale marino integrale
q.b. pepe macinato al momento

PREPARAZIONE
(clicca per ingrandire)

Lessare le patate con la buccia e pelarle una volta fredde.
Disporre il cous cous con le spezie in una ciotola e versarci sopra l’acqua bollente.
Coprire, lasciar riposare 5 minuti e sgranare con una forchetta.
Scolare i fagioli dall'acqua di cottura e frullarli insieme alle patate  per poi unirli nella ciotola del cous cous; aggiungere il succo e la scorza grattugiata del limone, l’origano, una spolverata di pepe e regolare di sale. Amalgamare tutti gli ingredienti con una forchetta mescolando fino ad avere un composto omogeneo. Coprire la ciotola con la pellicola e riporre in frigo per una mezz’ora.
Trascorso questo tempo, formare delle polpette e farle roteare prima nel pangrattato (o nella semola) e dopo in una ciotola con dell'olio dentro. Disporle mano a mano su una teglia rivestita con carta forno e, una volta terminato tutto l'impasto, infornare a 200° C per circa 15 minuti o finché saranno ben dorate.



Come vedete, oggi ricettina sprint e poche chiacchiere!
Il caldo mi sfianca e la testa è ancora immersa nel caos lavorativo :-((
Anche le foto sono poche, ma è colpa delle polpette che son talmente buone da essere state divorate in un lampo poco dopo uscite dal forno!!!! :-DDDD
Ancora un ringraziamento a Pepi per aver condiviso questa bontà!

Maria Teresa

〰 ۩۩ 〰 〰 ☼ 〰 〰 ۩۩

Noi ci si rilegge a settembre, dopo che un po' di riposo ci avrà rigenerate e l'aria più fresca ci farà tornare vicino ai fornelli!! ;-)
Vi lasciamo un caro augurio per i vostri giorni di vacanza, che siano al mare, in montagna o in città!

Tamara, Silvia, Maria Teresa
:-)))))))))




30 commenti:

  1. altro che street food...favolose!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola!!!! :-)))))
      Posso confermare che queste polpette son davvero favolose, anche in virtù della loro preparazione che è molto semplice e rapidissima!

      Grazie per averle apprezzate! Sei sempre carinissima, tu!
      Un caro saluto e buon tutto :-)))))))

      Elimina
  2. Ma tu lo sai che io questa ricetta l'ho sbirciata appena messa in bozza e poi me ne sono dimenticata? E pensare che allora la stavo per fare poi non avendo tutti i legumi a disposizione dovetti rinunciare. Metto in nota! ;)
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhahaahaaaahah Silvietta mia!! :-)))
      Non ci basterebbe una vita per tutte le cose che vogliamo provare!!!
      Anche a me una volta, è capitato di avere solo un tipo di fagioli (cannellini nello specifico) e devo dire che son venute buonissime lo stesso!

      Aspetto il tuo parere allora, quando avrai modo di provarle!
      Un bacio graaaaaaaaaaaaaaaaaaandissimo! :-* :-* :-*

      Elimina
  3. Uhmm mi sa che con questa ricetta riesco a far mangiare i fagioli anche all'omone di casa che è peggio dei bambini, in fatto di cibo! Pensa che Christian mangia di tutto e di più e il nonno no! Complimenti per queste buone polpette, sane e golose. Vi auguro buone vacanze ragazze. Ormai gira poca gente sul web e fate benissimo a godervela. Un bacio a tutte e tre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao bella Terry!!! :-)))))))
      Ahahahahahhahahahahaha, vero! I bimbi, soprattutto nella fascia di età del tuo Amorino, mangiano tutto tuttissimo... al contrario degli adulti!! ;-) ;-)
      Ma è come hai detto tu, magari in questo modo i fagioli si fanno apprezzare anche da chi con i legumi storce un po' il naso! :-)))
      Auguriamo anche a te buone vacanze e tanti giorni di rigenerante relax!
      Giusto ieri ho sentito in tv che il tempo non è proprio il massimo dalle tue parti... e per te che ami tanto il caldo immagino sia proprio una tortura! :-(((
      Un abbraccio triplo anche da noi e ci si rilegge a settembre!
      A presto dolcezza! :-* :-* :-*

      Elimina
  4. Che delizia!!! Immagino la loro bontà, devo provarle anche io, sono appassionata di impolpettamenti e quando ci sono di mezzo legumi & co. ne vado davvero matta!!
    Io vi auguro di spassarvela di gusto, vi aspetto qui, anche perchè tra un po' vado in ferie anche io e pure da me si chiude!!
    Ma grazie per aver condiviso queste sfiziosissime polpette, saranno presto sulla mia tavola!! Un bacioneeeeeee!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahhahhahaha, "appassionata di impolpettamenti" mi fa morire!!!! :-)))))
      Bella Silvia, queste polpette son state una rivelazione per me, che invece i legumi li ho sempre mangiati nella loro veste "ufficiale" e mai rivisitata...
      Ho in lista i tuoi burger piccanti di cannellini da non so quanto tempo, ed ora che anche io fra tre settimane mi fermerò con il lavoro, voglio proprio farle! ;-) ;-)

      Grazie a te per il tuo affetto di sempre!
      Un bacio graaaaaaaaaaaaaaaandissimo anche a te! :-****************

      Elimina
  5. I fagioli non posso mangiarli (ma si può essere intolleranti ai fagioli????) ma le polpette le adoro, magari provo sostituendoli coi ceci!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila!!!! :-)))
      Ebbene sì, conosco molte persone intolleranti ai legumi, sai??
      Se però i ceci non ti danno fastidio, sono certa che saranno un ottimo sostituto per questa ricettina! ;-)

      Buona giornata anche a te ed un bacio con lo schiocco! :-*

      Elimina
  6. Eccomi... Ciao Maria Teresa, grazie ancora! Buona estate! ����

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pepi!! :-)))
      Ma grazie a te per aver condiviso questa ricetta così sana ed al tempo stesso golosa!
      Buon tutto, cara e a rileggerci presto! :-*

      Elimina
  7. che bella idea queste polpettine!!!
    anche la cottura in forno dopo averle passate nell'olio...devo provarla!
    Lo credo che sono andate a ruba, piccole e sfiziose, sono una di quelle cose che finiscono in bocca senza accorgersene.
    brava EmmeTì...e un abbraccio e buone ferie a tutte e tre!!! :-)***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Ele! :-)))))
      La cottura in forno, oltre a permettere di farne in quantità, le rende davvero tanto tanto golose! ;-)
      Ed è un attimo vederle sparire... :-DDDDDD

      Buone vacanze anche a te, tesoro!
      Un abbraccio planetario da noi! :-* :-* :-*

      Elimina
  8. Ciao cara sto per fare anch'io delle polpette...ma sempre con verdure varie che ho in freezer e dei formaggi che ho in frigo! Voglio svuotare tutto prima della vacanze!
    Grazie per avermi segnalato della visione scorretta del mio blog sul cel!
    P.s. le tue polpette sono deliziose!!!
    Un super bacio!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irene! :-)))
      Vero, le polpette si prestano a mille varianti e sono sempre un ottimo spunto per dar fondo ad avanzi o a cose che, prese singolarmente, rimarrebbero anonime...
      Un super bacio anche a te da parte di noi tutte! :-* :-* :-*

      p.s. la segnalazione per il tuo blog è opera di Silvia! ;-)

      Elimina
  9. Nonostante io adori le polpette (quelle fatte in casa, ovviamente, perché dacché ero piccola - non che siano passati molti anni ^_^ - il diktat della mia mamma è sempre stato: "Se mangi fuori casa NON PRENDERE LE POLPETTE ché le fanno con gli avanzi!") e nonostante polpetterei tutto il polpettabile, giuro che a polpettare il cous cous non avevo mai pensato!!!! Ma che bella idea!! Sfiziosa e che ti risolve in fretta una cena :-).
    Proverò e vi farò sapere (ormai lo sapete che vi tengo sempre al corrente! :-D).
    Ragazze care...vi auguro delle vacanze belle, ristoratrici e spensierate. Riposatevi che poi vi aspetta un lungo anno di spadellamenti, impastamenti, etc... per deliziare i nostri occhi e le nostre papille!!!! :-D
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricciaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! :-))))))))))))))))))
      Ahahahahahahahahahahahahah, il diktat di mamma mi ha fatto morire!

      Anche per me queste polpette son state una vera e propria rivelazione!
      E la nota agrumata del limone mi ha davvero conquistata! ;-)
      Tesoro bello, ci dai un sacco di soddisfazioni tu! ♥

      Ricambiamo affettuosamente il tuo augurio, e spero che a settembre anche i battenti della tua cucina possano riaprirsi per condividere con noi la tua energia e le tue delizie! ;-)
      Un abbraccio triplo carpiato e stretto stretto da noi!

      Elimina
    2. Ciao bella Ricciaaaaaa!!!!!
      :*:*:*

      Elimina
  10. Davvero deliziose queste polpette! Un'ottima alternativa per gustare il cous cous e approfittarne per mangiare anche i legumi. Ho giusto giusto del cous cous in dispensa, mi segno subito la ricetta! ;-) Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sanny!! :-)))
      Sì, l'accoppiata del cous cous con i legumi è veramente degna di nota e sarò felice se vorrai provare questa ricetta! ;-)

      Un caro saluto anche a te! :-*

      Elimina
  11. Carissime so che non avete bisogno di pubblicità perchè siete bravissime ma vi porto nel cuore, penso che altri debbano conoscervi per questo vi ho nominato per l'iniziativa DE TODU UM POUCO http://ristorantedainonni.blogspot.com/2016/08/de-tudo-um-pouco.html vedete voi se è di vs. gradimento. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, innanzitutto grazie per le dolci parole che ci riservi!!! Sei squisita come sempre.
      Quanto all'iniziativa che ci proponi ne parleremo in condominio con il rientro a settembre! ;-)
      Grazie ancora!!!
      Un abbraccio grande da tutte noi! ♥

      Elimina
  12. Fantastiche!! Io le faccio con cous cous e melanzane ma questo è proprio un piatto unico!! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale!!!! :-)))))
      Mmmmmmhhhhhhh, chissà che buone anche con le melanzane!!!!!
      La prossima volta provo anche io! ;-)
      Grazie per esse passata e scusa il ritardo della mia risposta.
      Un caro saluto e l'augurio di una giornata bella! :-))))))))

      Elimina
  13. meravigliose!!! golose, salubri e bellissime...immagino il profumo e , adesso, ne mangerei volentieri una dozzina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Mimma!!!
      Ogni volta che preparo qualcosa a base di cous cous il mio pensiero vola nella tua bellissima terra!
      Sarà che lì ho mangiato uno dei cous cous più buoni del mondo! ;-)
      Dai, accomodati nella nostra cucina e prendi tutte le polpette che vuoi! :-D

      Un abbraccio grandissimo! :-*

      Elimina
  14. Risposte
    1. Ciao Agnese!! Felice di leggerti! :-)))
      Anche noi stiamo scaldando i motori e presto riapriremo la cucina condominiale!

      Un caro saluto ed un sorriso da parte di noi tutte! :-)))))
      Buona giornata!

      Elimina

Sono graditi tutti i commenti, anche quelli da Anonimo, purché firmati, come regola base di buona educazione.