martedì 18 novembre 2014

Cannelloni zucca e gorgonzola


Sono appena passate le 23 e io inizio adesso a preparare questo post, sì sì parlo di ieri sera! 
Ho avuto il pc guasto e sono rimasta indietro. Già la scorsa settimana le mie socie erano venute in mio soccorso, ma oggi non potevo chiederne ancora. Vi prego di scusarmi se sarò breve. Però vi lascio con una ricetta che a me, e al resto della famiglia, ha veramente sbalordito! Quando si tratta di zucca sono sempre scettica, ma stavolta si è veramente superata! 
Sì sì prima lascio intendere velatamente che ho sonno e scriverò poco e invece sto ancora qui a chiacchierare con voi. Vado al sodo!

La ricetta si compone di pasta verde all'uovo e un ripieno a base di zucca e gorgonzola con degli amaretti sbriciolati. Un connubio di sapori travolgente! 
La ricetta, presa qui.



INGREDIENTI

per la pasta sfoglia

  • 400 g di farina 0
  •   50 g di biete erbette cotte 
  •     4 uova

per il ripieno

  • 500 g zucca peso a crudo già privato della buccia
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 170 g di gorgonzola a pezzetti (io piccante)
  •   60 g di amaretti 
  • sale q.b.

per la besciamella

  • 1/2 l di latte 
  • 40 g di farina
  • 50 g di burro
  • noce moscata
  • sale q.b.
condimento finale

  • 50 g parmigiano
  • 30 g mandorle in lamelle
  • qualche fiocchetto di burro

PROCEDIMENTO


Lessare le biete, scolarle e strizzarle. Cuocere la zucca al vapore, fino a che non diventi morbida.

Tritare le erbette al mixer insieme alle uova e incorporare il composto alla farina. Impastare fino ad avere una massa liscia e omogenea.
Coprire con pellicola e lasciar riposare una mezz'oretta.
Stendere la sfoglia e tagliarla più o meno a quadrotti (io non ci sono riuscita :D). Sbollentare un paio di minuti in acqua bollente, scolare e passarle in un recipiente di acqua fredda per 1 minuto quindi scolare e mettere ad asciugare su un telo da cucina.

Preparare la salsa besciamella e tenere da parte.

Cuocere al vapore la zucca e passarla al mixer. Tritare gli amaretti e mischiarli alla zucca, al gorgonzola e ai 100 g di parmigiano. Aggiungere anche una grattatina di noce moscata e aggiustare di sale (io non l'ho messo). Mettete il composto in un sac a poche.

Distribuire un po' di composto su ogni quadrotto di pasta, arrotolare formando un cannolo e man mano che si formano adagiare, con la chiusura sotto, in una pirofila precedentemente imburrata. Nappare con la salsa besciamella, aggiungere qua e là qualche fiocchetto di burro, spolverare con i restanti 50 g di parmigiano e le lamelle di mandorle.
Infornare per circa 25/30 minuti a 180° statico.
Servire caldi.






Silvia



25 commenti:

  1. Sì, sì. Mi sa che le farò! :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pure io i cornetti!!! E' da un po' che mi è tornata la voglia!

      BaSci!

      Elimina
  2. Ottimi questi cannelloni, ho appena fatto le lasagna alla zucca e gorgonzola, mi piace la scelta del gorgo piccante che da quel tocco in più, io li ho usati tutti e due...non so se la metto sul blog la mia lasagna dato che l'ho fotografata mentre facevo gli strati, invece quando era pronta ci siamo distratti a mangiarla e niente foto!
    Anche le mandorle ci stanno benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cincia grazie! Figurati che io per fare delle foto ho servito il pranzo in formato ridotto!
      Alla prossima!

      Elimina
  3. Molto carina questa ricetta!!! un bel piatto della domenica leggero e gustosissimo!
    praticamente zucca e amaretti come i famosi ravioli!!
    brava zia essepi ci eri mancata!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy cara grazie! Manchi tu a tutti noi!
      Un bacione a te!

      Elimina
  4. Cara Socia, come sai ho letto questa ricetta stamattina alle 08.31 e anziché aver voglia di caffè, m'è venuta voglia di zucca e gorgonzola avvolti da quella meravigliosa sfoglia verde!!

    E ancora non m'è passata eh???? :DDDDDDDDD

    Li devo fare Silvia, assolutamente si!!!
    Siccome io con le cotture a vapore sono una vera schiappa, pensi che vada bene lo stesso una cottura di tipo "stufata"?...

    Grazie per questa bella ricettuzza e per le meravigliose foto piene di colore e di profumo!!
    BaScio :****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Socia stamattina con quel messaggio mi hai fatto morire! Capita anche a me comunque, se qualcosa mi ispira particolarmente, di desiderarla a quell'ora anche se si tratta di salato. ;);)

      BaScio! :*

      Elimina
  5. Silvia... zucca, gorgonzola, amaretti..... quando passo a casa tua? Col gorgonzola mangerei qualsiasi cosa.. questa lasagna è uno spettacolo, un bellissimo piatto domenicale... una di queste domeniche lo preparerò qui al castello... mi ispira molto! Un bascione forte forte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro il gorgonzola! Patty questo piatto lo vedo bene anche io per il castello!
      Grazie Patty!
      Un abbraccio!!

      Elimina
  6. ma che belli questi cannelloni socia mia adorata! prima di tutto sono belli e colorati, e poi sono proprio invitanti. anche io non amo la zucca ma col gorgonzola e gli amaretti diventa proprio fuori di zucca!
    e che belle foto tesoro
    un bacione :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fuori di zucca! Ahhahaha!!! Ma come ti vengono socia beddha?

      Grazie :*

      Elimina
  7. io la zucca la sto scoprendo e apprezzando molto...
    l'utilizzo che ne hai fatto tu, nei cannelloni, abbinato al saporito gorgonzola, è troppo invitante!!!
    bellissima proposta.
    anche se l'ora è quella della colazione, potrei mangiarne volentieri una porzione.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ele, ribadisco, mi hanno veramente stupito!
      Bacio!

      Elimina
  8. Scettica sulla zucca? Per me sarebbe stato un successo solo all'idea ^_^ Solo ad immaginare i sapori messi insieme mi si crea una voragine nello stomaco ^_^
    Davvero un piatto speciale Silvietta.
    Spero che tutto possa tornare perfettamente funzionante, nel minor tempo possibile. Intanto ti abbraccio forte, dolcezza, e ti auguro una splendida giornata.

    RispondiElimina
  9. Dolce Erica hai ragione perché malgrado lo scetticismo appena letto la ricetta ho pensato che poteva uscirne un piatto veramente buono e invece è uscito molto, ma molto di più. ;)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Slurp slurp...
    Sono solo alla colazione ma un bel mozzico glielo darei tanto volentieri...
    Slurp slurp...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa Franci che io li ho avuti sotto il naso per tutta la giornata ma li ho potuti mangiare soltanto il giorno dopo ché tra foto e altro si era fatta sera!
      Bacio!

      Elimina
  11. Questi cannelloni racchiudono in se tutto quello che mi fa gola: la pasta verde, la zucca, il gorgonzola. Sai che dopo aver finito una pizza e mezza, alla vista di questa meraviglia mi potrei rimettere a mangiare? Ma allora mi vuoi proprio male :-(

    RispondiElimina
  12. Gaia, anche a me capita di "ricominciare" per gola. :)))
    Ti stiamo mettendo a dura prova eh? ;)

    RispondiElimina
  13. Quando vedo la zucca in giro (beh ovviamente non il mezzo di locomozione delle favole, eh?!) mi viene una cosa...non so come descriverla...una specie di coccolone!!! E' come se i miei occhi si trasformassero in due giganteschi cuori che schizzano fuori dalle orbite perché queste ultime non riescono + a contenerli.
    Tutto quel bell'arancione! Quelle forme così invitanti e quella consistenza....!
    Poi penso al fatto che la zucca va pulita, va tagliata con la mannaia (ed io ho la capacità di segare benissimo le mie falangette piccole e di mancare la zucca che è ben + grossa...ma questo perché io sono precisa ^_^)...allora per il bene delle mie falangette (e solo per quello, sia chiaro)...alla prima occasione in cui sento colei che mi ha dato i natali ecco che parte il valzer del convincimento per il quale non devo nemmeno impegnarmi tanto "mamma, ho visto una zuccaaaaaaaaaaaaaaa....!!!!" seguito da un immediato "ehh ma non l'ho presa...sai com'è...i coltelli ricevuti in dotazione con LoveOfMyLife non tagliano benissimo" (bugia! peggio di un laser) e così il gioco è fatto. Ecco che la zucca passa da entità unica a dadini perfettamente regolari e puliti riposti in comoda vaschetta di plastica.
    Santa donna lei, la mamma, e pessima figlia io, la riccia.
    Ma passiamo a questi cannelloni. Compatti. La sfoglia verde che secondo me è l'ideale per accogliere la dolcezza del ripieno. La voluttuosità della besciamella contrastata dalla croccantezza delle mandorle a lamelle.
    Leggi: sto a sbava' come Beethoven ^_^
    Dolce Silvia...secondo me hai sfornato un piatto veramente notevole. Dannata tecnologia che ti mette i bastoni tra le ruote!!!!! Sei riuscita ad avere la meglio?!?!?
    Ti abbraccio forte forte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiuuu...Riccia? Meno male che lo hai specificato, perché alle prime parole già ti vedevo cavalcare una zucca per entrarci alla prima occasione! :)))
      Per quanto riguarda la zucca, no quella di cenerentola, ci sto prendendo confidenza da poco, e senza attentare alle mie falangette!
      Che ti devo dire, meno male che c'è mamma' allora!
      La tecnologia e io abbiamo stabilito una tregua. :)))

      Baci e abbracci!

      Elimina
    2. ehh lo so che se non specificavo... soprattutto ascoltando alla radio lo spot dell'Expo 2015: "il cibo è cavalcare un pomodoro"...insomma con la zucca viene ancora meglio dato che è + grossa. Ma va beh.
      Alla faccia della confidenza...te me la usi con disinvoltura nei cannelloni!!!
      Fantastici.

      Elimina
  14. Molto interessante questo abbinamento della zucca con gli amaretti. I cannelloni non fanno parte del mio bagaglio culinario familiare, per noi la "pasta della festa" erano le lasagne, non ho mai capito perché i cannelloni non godessero di altrettanta considerazione. Chissà, magari mi riesce di rovesciare le cose, partendo dall'idea di fare una ricetta buona buona come questa, mumble mumble...
    Se ci riesco poi ti faccio sapere... intanto brava come sempre e... vedi che dopotutto, la zucca si fa mangiare (io l'adoro)??? ;-)
    Ciao!

    RispondiElimina
  15. Minnie questo abbinamento ha trovato la totale approvazione di parenti ed amici!
    A casa mia invece si era più per cannelloni, ravioli e fettuccine piuttosto che lasagne.
    Dai su rovescia, stravolgi, fa' come te pare ma falli! :)))
    Baci!

    RispondiElimina

Sono graditi tutti i commenti, anche quelli da Anonimo, purché firmati, come regola base di buona educazione.