lunedì 28 aprile 2014

Uova sode in crosta di lenticchie



Eccomi di nuovo qui!
Come sono andate le vacanze pasquali? Avete mangiato cose buone? Avete viaggiato?
Spero siate riusciti a fare entrambe le cose!

Dovevo decidermi a postare una ricetta post festività ma proprio non mi veniva in mente nulla. Ho iniziato così a sfogliare riviste di cucina per qualche spunto, ma l'occhio mi cadeva sempre sui lievitati, che avevo deciso di non pubblicare considerato che in questi giorni tra colombe, casatielli, tortani, danubi, angeliche  e via di seguito, siamo lievitati anche noi!
Quindi come vi dicevo sfogliando qua e là mi colpiscono queste uova in crosta trovate su cucina moderna... del 2006!!! Ma quando mi deciderò a smaltire un po' di roba per lo più inutile e inutilizzata?!? 
Vabbè, intanto vi metto ingredienti e procedimento.

Ingredienti
  •      6 uova
  • 250 g di lenticchie lessate e sgocciolate (potete usare anche quelle in barattolo già cotte)
  • 100 g di pangrattato
  •     2 cucchiai di grana grattugiato 
  •     2 cucchiai di prezzemolo tritato
  •     1 spicchio d'aglio
  •   50 g di farina
  • sale e pepe 
  • olio per friggere ( io di arachidi )



Procedimento
Rassodare 4 uova in una pentola di acqua fredda, portare a bollore per 8 minuti.
Freddare sotto un getto di acqua fredda e sgusciarle.
Tritare aglio e prezzemolo e traferire in un mixer con le lenticchie sgocciolate, un pizzico di sale e pepe e frullare fino ad ottenere una purea.
Trasferire la crema in una ciotola e aggiungeteci 2 cucchiai di pangrattato, il grana e un uovo.
Amalgamare bene il tutto e ricopriteci le 4 uova facendo aderire bene il composto. Passare prima nella farina poi nell'uovo battuto (l'ultimo rimasto) e in ultimo nel pane grattugiato.
Friggere in olio caldo e profondo (deve coprire abbondantemente tutto l'uovo) per qualche minuto, fino a doratura.
Sgocciolare su carta assorbente e servire subito.



Note

Mi è avanzato un po' di impasto della crosta di lenticchie, poco eh, così ho fatto due polpettine al volo, poi fritte anche quelle. Sapete che forse mi piacciono ancora di più senza l'uovo sodo all'interno? Forse perché così si percepisce meglio il gusto delle lenticchie. 
Provatele e poi ditemi che ne pensate!

Alla prossima


Silvia

44 commenti:

  1. Ogni giorno entro qui per vedere cosa avete pubblicato e cominciavo a preoccuparmi di questo silenzio prolungato. Fortuna che sento Emmetti tramite messaggini ... questa ricetta è molto particolare e curiosa. Io personalmente non potrei mai farla; uno perchè mio marito soffre di trigliceridi alti e le uova per lui sono proibite, già le mangia attraverso altri cibi e quelle bastano. Due perchè per i fritti idem con patate. Tre perchè (sempre mio marito) non ama e non mangia legumi!! Per una pseudo-blogger come me proprio il marito perfetto; due palle!! Va beh comunque ne approfitto per augurarvi a tutte e tre un buon inizio di settimana. Baciiii

    RispondiElimina
  2. Ciao Terry!
    Eh sì, non è certo un piatto per "dopo le feste", ma ero troppo curiosa di provarlo! Tra l'altro con l'avanzo dell'impasto ho fatto un paio di polpette che somigliano molto a quelle che mia madre fa per riciclare la carne bollita a cui poi aggiunge patata lessa, parmigiano, uovo...sì insomma il classico impasto delle polpette. Sto per proporle a mio fratello che non ha mai mangiato un legame in vita sua. Poi ti dirò com'è andata!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Socia!!!

    Beh, tu dici che questo non è un piatto per il dopo feste...
    Ma la sai una cosa???

    La mia nutrizionista mi fa sempre abbinare le uova con i legumi perché sembrerebbe che le proteine vegetali, abbinate a quelle animali, vanno a "contrastare" gli aspetti negativi di queste ultime (tipo i trigliceridi di cui parlava poco più su la Terry); e ti dirò che con questa ricetta mi hai dato lo spunto per approfondire questa cosa che già da tempo volevo fare ;)))

    Ma comunque, queste uova son terribilmente buone!!!
    Io le adoro sode, mangiate anche senza sale ed olio, ma con questa crosticina intorno sono certa che mi farebbero impazzire...

    Devo solo riuscire ad esser brava come te e a far aderire così perfettamente la panatura (che secondo me non è cosa facile vista la superficie liscia liscia dell'uovo...) e poi anche questo piatto entrerà nella mia cucina!!

    E delle foto che vogliamo dire??? :-OOOOOOOOOOOOOOOOOO
    Un tripudio di colori!!
    Me-ra-vi-glio-se!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Inchini ed applausi, Silvia!!!

    Bacio immenso e a presto!! :****************

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emmettì sei sempre troppo buona :)
      Magari la tua nutrizionista non le consiglierebbe fritte!!!!
      Vabbè 10 volte l'anno se po' fa' ;)

      Nessuna difficoltà per la copertura dell'uovo sai?Magari la prossima volta la farei meno spessa, così per provare.

      Baci baci

      Elimina
    2. Ma quindi posso abbinare queste due fonti proteiche senza farmi le mie solite fisime? : D
      Che forza siete, ragazze ^_^

      Elimina
    3. Erica!
      Questa cosa non la ricordavo, ma se lo dice MT ;)

      :*

      Elimina
  4. Mamma che buone che devono essere!!! Ma perché fritte? perchééééé??????
    E se provassi a farle al forno? non che il fritto non mi piaccia, è che non mi piace friggere :-)
    Quasi quasi ci provo, che dici? Certo, ha ragione anche EmmeTì quando scrive che non dev'essere facile far aderire l'impasto di lenticchie alle uova... vabbé, metto in lista che ci provo... e ci provo, eh! che mi sa che mi piacerà parecchio!
    Ciao bella, grazie per l'imbeccata ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Minnie non saprei dirti, provale al forno e poi mi dirai se possono andare ;-)
      Tranquilla, stranamente nessuna difficoltà a far aderire l'impasto all'uovo, compatti bene con le mani ovviamente.

      Grazie a te :)

      Elimina
  5. Bentrovata Silvia!
    Premetto che non amo le uova e quindi non le mangio...mio figlio è allergico ai legumi equindi siamo a posto! (il marito porello ogni tanto si fa un uovo al tegamino)però queste tue foto, sono un vero spettacolo e quindi non posso far finta di niente!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina ma lo sai che le uova, a parte sode che adoro, e negli impasti dolci e salati, per il resto le ignoro anche io?

      Un abbraccio :)


      Elimina
  6. Interessante questo abbinamento, non lo conoscevo. :))

    Carinissima anche la coerografia con fiori e petali...ma l'intruso oggi non c'era? :))))

    BaSci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piero!
      Anche per me era sconosciuto fino a due giorni fa. :)))
      L'intruso? No stavolta mi ha graziato, o forse non era interessato alle uova! :))))

      BaSci

      Elimina
  7. ........mi hai riportato indietro di circa 23 anni quando una mia cara amica, durante il periodo universitario, le faceva avvolte con il prosciutto cotto e poi le mangiavamo sui prati .... da provare sicuramente anche in questa versione!!!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annarita!
      Che onore leggerti qui! :)
      Mi fa piacere averti riportato ad un piacevole ricordo!
      La tua amica dopo averle avvolte nel cotto, come procedeva? Mi piacerebbe provarle!
      Un abbraccio!

      Elimina
    2. Ciao Silvia!!! La mia amica Miriam le passava semplicemente nell'uovo e po' nel pane grattugiato ... Ovviamente la difficoltà sta nel mantenere la forma dell'uovo perché il prosciutto cotto non aiuta.. Ma vedrai che non è impossibile .. Fammi sapere come è andata se le farai ... Ps una grattatina dietro le orecchie a tutti i tuoi mici 😸

      Elimina
  8. Io adoro le polpette di lenticchie e queste uova sode in crosta sono una visione!!! Le farò al più presto, che idea magnifica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia per esserti affacciata nel nostro condominio :)

      Per il tuo ultimo post, condivido pienamente sfatare questa credenza che la toxoplasmosi viene trasmessa soltanto dai gatti. Sai quante persone conosco che l'hanno contratta senza mai aver avuto un gatto in casa?

      A presto :)

      Elimina
    2. Scusate se mi intrometto, ma non ho resistito;)))...purtroppo sono solo i gatti i veri responsabili di questa malattia nel senso che sono solo loro che contaminano l'ambiente con le uova di questi fastidiosi parassiti. I responsabili di questa contaminazione non sono i nostri gatti di casa che sono amati e curati bensì tutti quei poveri gattini randagi; infatti la malattia colpisce i gatti molto giovani i quali hanno sintomi gastroenterici e contaminano l'ambiente e quindi verdure ; se poi nell'ambiente ci sono anche animali questi a loro volta fungono da portatori e così anche le loro carni. Ecco perché si contrae la malattia più facilmente con le verdure e le carni poco cotte o facendo lavori di giardinaggio senza guanti!! Basti pensare che tra noi veterinari nessuno haai contratto questo tipo di malattia ( ed io ho lavorato in ambulatorio fino all'ottavo esse di gravidanza ;)) opsssss forse mi sono dilungata troppo però mi premeva fare un po' di chiarezza perché su questa malattia si sentono spesso notizie false e tendenziose .... Quindi poche regole per evitare il contagio : lavate bene la verdura e le vostre mani; cucinate bene la carne e portate dal veterinario il vostro micio se dovesse presentate sintomatologia gastrointestinale..... Ora ho finito sul serio.....;))))). Baci

      Elimina
    3. Ahahahahahahahahahahahahahahah!! Sorella!!!!!
      Non hai resistito eh?????

      :))))))))))))))))))

      Elimina
    4. Annarita grazie per aver fatto chiarezza. In fondo mi sa che non sapevo che fosse proprio così. Purtroppo questa cosa potrebbe essere letta come l'ennesima scusa per allontanare comunque un gatto, ritenendolo comunque l'unico responsabile. Vabbè vorrei dilungarmi anche io sull'argomento, ma non mi pare il caso di farlo qui :) però appena ci incontriamo (perché noi conosceremo presto vero? ; ) ne riparliamo :) Ok?

      Baci baci :)

      Elimina
    5. Certo che si!!! Quando vuoi .....

      Elimina
  9. adoro le uova.
    e questa trovata di avvolgerle in una crosta e friggerle è davvero una bontà!!!
    nelle vecchie riviste spesso ci sono idee nuove, o che semplicemente da tanti anni non si vedono in giro. Vale la pena tirarle fuori.
    brava, bella proposta!!!!
    ciao e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima che ti piaccia questa mia proposta :)

      Buona settimana anche a te ;)

      Elimina
  10. Io non ho fatto niente di tutto quello che ci hai augurato, ahahahahah, ma mi assaporo comunque queste deliziosissime uova. Una carica proteica senza precedenti ^_^
    Vedi che.... a volte anche il vecchio ci aiuta a trovare una soluzione? ^_^
    Un bacione Silvia e grazie per questa condivisione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica! Ahahahaah!!! Nemmeno io ho fatto nulla di tutto quello che mi ero augurata per voi :)))

      Un bacione a te!

      Elimina
  11. Io ho fatto tutto quello che ci hai augurato ma anche di piu' infatti ho mangiato,sono andata in montagna e poi sono anche dovuta restare tutto il tempo chiusa in casa a dormire e mangiare perche' la mia bimba si e' presa un tremendo virus gastrointestinale! Che fortuna eh? Questa ricetta mi piace ma per ora mi dovro' accontentare delle uova sode classiche dato che si avvicina l'estate e tre chiletti mi tocca buttarli via.....era meglio se il virus prendeva a me invece di mia figlia cosi' almeno non avevo fame! Un bacione e buona settimana a tutte voi condomine ;)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Isabella!
      Non sai quante volte sono stata in vacanza per una sola settimana...e rimasta in albergo per la, allora, bimba che si ammalava puntualmente durante le vacanze!
      Beata te che ne hai solo 3 in più!
      Un bacione a te anche da parte delle mie condomine! ;)

      Elimina
    2. Ahahahah allora non sono la sola meno male ci passiamo tutti chiusi in casa prima o poi! Riguardo al beata dico -3 per non avvilirmi ma se devo essere realista dovrei dire -6 ;)
      Buon 1 maggio care condomine ,un bacione :))))

      Elimina
    3. Buon primo maggio anche a te Isabella!!!
      Ricambio i tuoi saluti sempre così affettuosi :))))

      Elimina
  12. allora, tralasciando quanto sono lievitata anche io, e ancora non è che mi sono fermata nella mia fermentazione diciamolo (sopratutto se vado di pizza alla burrata la vdo dura ;-) ) ma qst uova così gouriosissime non si può aspettare la pasqua prossima per farle! direi che il 1 maggio sarà una scusa perfetta per me! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì per il primo maggio si può fare!
      Stendiamo un velo pietoso sulla faccenda kg!!!
      La tua pizza l'ho fatta ieri sera! Peccato che alla fine non ho potuto con la burrata!

      ;)

      Elimina
  13. Silvia bella a sto giro veramente Piero sarà orgoglioso di te. Tra la bellezza e la precisione nella preparazione e le foto le tue uova sembrano dipinte. E devono essere meravigliose. é incredibile quanto te, mariateresa e tam siate brave. é un condominio che sforna ricette ammirevoli. Bravissima bella esseri..ancora poco e ci rivediamo :*****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maya, adorabile Maya!

      Piero forse potrebbe appoggiare le uova, ma sulle foto :)))))

      A presto presto dai!!!!

      Elimina
  14. Bentornata, Silvia! Un ritorno accompagnato da succulente polpettine croccanti e morbide al contempo...un regalone!!! Adoro le crocchette e queste sono perfette!
    Un caro saluto e serena notte!
    MG

    RispondiElimina
  15. Bellissima ricetta specie per chi come me non mangia carne e quindi si affida ai legumi come proteine e poi, oltre ad essere sicuramente buone, queste uova sono anche molto coreografiche anche se dubito che mi verrebbero mai perfette come le tue.
    Non so se questo è il posto giusto dove chiedere, ma dove trovo la tua mail?
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia ma lo sai che non mi ero accorta di non avere la mail visibile sul mio profilo?
      Rimedio a breve :)

      Anche io prevalentemente non mangio carne.
      Un abbraccio!

      Elimina
  16. Io le conosco come uova alla scozzese, sono fantastiche!!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Elena!
    Ma le scozzesi non sono con la carne?

    Grazie per essere passata :)

    RispondiElimina
  18. Eccomi tesoro, finalmente arrivo anch'io :)
    ovviamente avevo già visto, apprezzato e sbavato, sono che come sempre, negli ultimi tempi, anche scrivere due righe diventa un'impresa!
    Bellissime le uova, che amo in tutti i modi, mi piace l'idea di incrostarle con le lenticchie, diventa quasi un piatto unico, insieme all'insalata che vedo nelle foto.
    E delle foto che dire? Belle, luminose, divertenti ed eleganti, bravissima la mia sociessa!!
    Un bacio con lo schiocco :-*

    RispondiElimina
  19. Tam ♥♥♥♥

    Sappiamo che in questo periodo sei super impegnata, noi ti aspettiamo e nel frattempo...cuciniamo! :))))

    Baci baci tanti baci :*

    RispondiElimina
  20. questa preparzione è fantastica....non ho parole....bellissima, salubre e gustosa...PERFETTA!!!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  21. Grazie Mimma! :)))

    A presto!

    RispondiElimina

Sono graditi tutti i commenti, anche quelli da Anonimo, purché firmati, come regola base di buona educazione.